Assegno universale alle famiglie, per ogni figlio fino a 21 anni di età

La Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti intende introdurre un assegno universale per le famiglie in modo da dare loro un supporto economico direttamente proporzionale al numero di figli.

Per ogni bambino che si darò alla luce infatti la famiglia, qualora questa idea si concretizzasse in Legge, si riceverebbe un assegno fino ai 21 anni di età.

Bonus in base al numero di figli e in caso di disabilità

Inoltre, tale assegno sarà maggiorato dal secondo figlio in poi, in caso di disabilità, e sarà riconosciuto fin dal settimo mese di gravidanza. Si spera che questo disegno di Legge possa trasformarsi in realtà già a partire dal 2021.