Apple Watch Series 8: un modello iconico potrebbe essere interrotto

Apple sceglierebbe il nome Pro per il suo nuovo Apple Watch destinato agli appassionati di sport estremi. Questa nuova versione, con uno schermo più grande e un case più robusto, spingerebbe anche un altro modello verso l’uscita.

Tic-tac, per Apple si avvicina lentamente il momento della novità. L’azienda estenderà nuovamente il suo catalogo di orologi connessi quest’anno con l’Apple Watch Series 8 e l’azienda di Cupertino avrà in previsione una nuova versione di Apple Watch. Un arrivo che porterebbe anche a una partenza.

Un modello più robusto per i professionisti

Secondo Mark Gurman, il giornalista di Bloomberg, quest’anno sarebbe stato presentato un modello più robusto di Apple Watch e sarebbe un orologio per gli appassionati di sport estremi.

Questa versione avrebbe un nuovo schermo più grande e una maggiore resistenza agli urti. Si baserebbe, tra l’altro, su un’autonomia estesa, una cassa più pesante, realizzata in un materiale metallico più solido (che quindi non sarebbe alluminio), e offrirebbe un migliore monitoraggio di alcune attività, in correlazione con la nuova Intensità di attività metriche annunciate per watchOS 9.

Secondo Gurman, questo Apple Watch si presenterebbe come alternativa ai modelli più costosi prediletti da alcuni sportivi:

“Questo orologio sarà progettato per attrarre gli atleti di sport estremi e chiunque altrimenti potrebbe acquistare un orologio sportivo Garmin di fascia alta per allenamenti intensi. Penso anche che il suo schermo più grande, la batteria più grande e il design in metallo lo renderanno attraente per chiunque desideri solo l’Apple Watch più avanzato. »

La designazione Pro coinciderebbe con l’attuale portafoglio di offerte di Apple, che offre già prodotti che utilizzano questo nome per MacBook, iPad, iPhone e AirPod come versioni di fascia alta delle categorie.

La fine dell’Apple Watch Edition?

Includerebbe anche il nuovo chip S8 previsto sui prossimi modelli di Apple Watch che sarebbe quasi lo stesso della Serie 7 e Serie 6 con un nuovo nome e con prestazioni leggermente riviste. Questo Apple Watch avrebbe diritto anche ad un sensore di temperatura corporea ed è citata anche la possibile presenza di una nuova modalità a basso consumo.

Per quanto riguarda il prezzo, si collocherebbe naturalmente ai vertici della gamma Apple Watch e ci vorrebbe un prezzo di circa 900 o addirittura 999 dollari per avere diritto a tutte queste nuove funzionalità.

Sempre secondo Bloomberg, questo nuovo arrivato segnerebbe la fine di un altro modello, l’Apple Watch Edition. Questa storicamente offriva casse realizzate con materiali più “nobili” (acciaio inossidabile, ceramica o più recentemente titanio). Ma soprattutto è stato proposto a prezzi molto più alti, vicini a quelli previsti per l’arrivo del modello “Pro”.