Apple torna a presentare risultati da record grazie all’iPhone e alla sua divisione Servizi

Giovedì Apple ha presentato i risultati finanziari per il suo terzo trimestre fiscale dell’anno. Con loro, ha battuto nuovamente il suo stesso record dell’anno scorso, segnando una cifra di 83.000 milioni di dollari di entrate.

Il suddetto trimestre (che comprende i mesi di aprile, maggio e giugno) ha la tradizionale caratteristica di essere il meno rilevante per l’azienda in termini di vendite di nuovi dispositivi. In questa occasione, però, la sua divisione Servizi e, in misura minore, le vendite di iPhone, hanno permesso all’azienda tecnologica di Cupertino di stabilire un nuovo traguardo.

“I risultati record di questo trimestre parlano dei continui sforzi di Apple per innovare, sbloccare nuove possibilità e arricchire la vita dei nostri clienti”, ha affermato Tim Cook, CEO di Apple.

Novità in sviluppo.