Notizie

Apple sfida Netflix: tutte le novità presentate durante l’evento del 25 marzo

Apple sfida Netflix

Durante un evento speciale tenutosi il 25 marzo presso lo Steve Jobs Theatre di Cupertino, Apple ha presentato diverse novità interessanti, tra cui un servizio streaming che farà concorrenza al famosissimo Netflix.

Tra le altre novità presentate c’è anche un nuovo servizio di abbonamento a giornali e riviste, un servizio in abbonamento per videogiochi originali e, addirittura, una carta di credito Apple.

Evento Apple del 25 marzo – ecco tutte le novità presentate

Durante l’evento di lunedì 25 marzo, Tim Cook ha presentato tanti nuovi servizi interessanti. Andiamo a scoprirli insieme.

Apple sfida netflix

Apple Tv: arrivano i servizi Apple TV+ e Apple TV Channels
La novità più interessante riguarda il nuovissimo servizio chiamato Apple TV+. Si tratta di un servizio streaming in abbonamento molto simile a quello offerto dal celebre Netflix. Offrirà contenuti originali prodotti dalla mela sulla Apple TV in collaborazione con un gran numero di celebrità del cinema, come Steven Spielberg, J.J Abrams, Jenniffer Ariston e tanti altri. Il servizio sarà totalmente privo di pubblicità e sarà disponibile il prossimo autunno in oltre 100 paesi (tra cui, con molte probabilità, anche in Italia). Sarà possibile visualizzare i contenuti offerti da Apple TV+ non solo su Apple TV, ma anche su iPhone, iPad, Mac, Smart TV, Roku e Fire TV. Non ci sono dubbi che con questo servizio Apple intende sfidare Netflix.

Oltre al servizio Apple TV+, il Colosso di Cupertino ha presentato un altro interessante servizio streaming dedicato all’intrattenimento. Si tratta di Apple Tv Channels, che permette di abbonarsi a specifici canali e servizi di streaming, come HBO e Showtime. Il servizio sarà disponibile a partire da maggio 2019.
Per entrambi i servizi Apple non ha specificato alcunché circa i prezzi dei rispettivi abbonamenti.

Apple sfida netflix

Apple Arcade
Altra interessante novità presentata da Tim Cook è Apple Arcade, un servizio in abbonamento dedicata ai giochi mobile. Con questa nuova piattaforma, Apple offrirà oltre a 100 giochi in esclusiva su iOS; titoli inediti creati da noti sviluppatori e case di produzione. Apple Arcade sarà di fatto una nuova sezione dell’App Store, in modo che gli abbonati potranno giocare su qualsiasi dispositivo della Mela (iPhone, iPad, Mac e Apple TV).
Il servizio sarà disponibile dal prossimo autunno in più di 150 paesi al mondo. Anche in questo caso, Apple non ha diffuso informazioni riguardo al costo dell’abbonamento.

Apple sfida netflixApple News+
Annunciato anche il nuovo Apple News+, un altro servizio in abbonamento, questa volta però dedicato ai quotidiani. Il servizio sarà inizialmente attivo sin da oggi negli Stati Uniti e in Canada, ma Apple ha annunciato che entro la fine del 2019 lo renderà disponibile anche in Australia e nel Regno Unito. Ancora nulla da fare per l’Italia.

 

Apple sfida netflix

Apple Card
Oltre alle novità dedicate ai servizi in abbonamento, Apple ha presentato anche qualcosa di totalmente diverso: la Apple Card, una carta di credito in titanio pensata per essere usare insieme al servizio Apple Pay. La carta sarà emessa dalla banca statunitense Goldman Sachs, avrà circuito Mastercard e offrirà tante funzioni interessanti, come ad esempio la possibilità di vincere dei “premi” in denaro per ogni transazione effettuata.
A detta di Tim Cook, la Apple Card sarà meno costosa delle altre carte di credito disponibili sul mercato statunitense e verrà distribuita da questa estate, ma solo negli Stati Uniti.

Fai click per commentare
Vai su