Apple rinnoverà l’HomePod mini e prepara il ritorno dell’HomePod originale in un formato completamente diverso

Mark Gurman di Bloomberg ha rivelato nella sua newsletter settimanale che Apple prevede di aggiornare presto l’HomePod mini, l’altoparlante intelligente abilitato per Siri che l’azienda ha annunciato nell’ottobre 2020. Il giornalista afferma anche che l’azienda di Cupertino sta valutando la possibilità di riportare l’HomePod originale, un modello che, ricordiamolo, è stato interrotto nel 2021 prima dell’arrivo della versione più compatta.

Gurman, per il momento, non ha offerto alcun dettaglio dell’HomePod min. Le sue possibili novità rispetto alla versione attuale sono, quindi, sconosciute. Tuttavia, assicura che la nuova versione non sarà qualcosa di “super impressionante”. Inoltre non menziona nulla sul design.

Del rinnovo dell’HomePod originale, tuttavia, offre qualche informazione in più. Il giornalista di Bloomberg sottolinea che questo modello potrebbe essere annunciato all’inizio del 2023 e verrà fornito con un chip S8 migliorato, oltre a un nuovo schermo in cima. Nel caso del pannello, non sarebbe strano vedere qualcosa di simile a quello che vediamo attualmente nell’HomePod mini. Cioè, un’area di visualizzazione più ampia e indicatori di controllo del volume permanenti, e non solo visibili quando qualcosa è in riproduzione, come nel caso della versione annunciata nel 2018.

Non è la prima volta che Gurman menziona il possibile ritorno dell’HomePod originale. Le prime indiscrezioni su questo dispositivo, infatti, sono emerse solo poche settimane fa. Questi hanno anche menzionato l’integrazione di un chip S8 e l’inclusione di funzioni simili all’HomePod del 2018; comprese le dimensioni e una qualità audio simile.

Nuovi HomePod in arrivo

Oltre al rinnovo dell’HomePod mini e al ritorno dell’HomePod originale (che Apple potrebbe trattare come una seconda generazione), l’azienda lavorerà anche su altri dispositivi per completare il proprio catalogo incentrato sulla casa, come ha già fatto lo stesso Gurman. rivelato.

Uno di questi prodotti potrebbe essere un HomePod con Apple TV integrata. Dispositivo che, inoltre, potrebbe essere dotato anche di una fotocamera che consentirebbe le videochiamate tramite FaceTime, direttamente dal televisore. Questo dispositivo, tuttavia, sembra ancora in fase di sviluppo e la sua data di rilascio è sconosciuta. Sarebbe, tuttavia, un’interessante alternativa all’Amazon Fire TV Cube. Questo, oltre a potersi collegare alla televisione, include anche uno speaker per utilizzare Alexa, l’assistente dell’azienda.

Torna in alto