Apple espande le sue operazioni a San Diego: ha acquistato il campus di HP per 445 milioni di dollari

Apple sta espandendo le sue operazioni a San Diego, nel sud della California, e ha acquistato l’ex campus di HP, ora noto come produttore di computer e stampanti.

Si dice che sia la prima grande acquisizione immobiliare di Apple nella regione. La dimensione del campus del Rancho Vista Corporate Center acquistato è di 67,6 acri, o circa 27 ettari. I fabbricati della zona sono ubicati antistanti circa 74.000 mq.

Secondo il quotidiano Union-Tribune di San Diego, Apple ha pagato 445 milioni di dollari per la proprietà.

Gli uffici di HP a Rancho Bernardo ospitavano la sua unità di ricerca e sviluppo prodotto specializzata nello sviluppo di stampanti a getto d’inchiostro. HP ha venduto l’area a Swift Real Estate sei anni fa per $ 69 milioni e ha affittato parte dello spazio a se stessa.

Dal punto di vista di Apple, invece, il know-how relativo allo sviluppo delle connessioni wireless è particolarmente rilevante nell’area di San Diego. Anche la sede e lo sviluppo dei prodotti di Qualcomm, il principale sviluppatore di chip modem per dispositivi mobili, si trovano a San Diego. L’area del campus acquisita da Apple si trova a soli 30 chilometri circa dalla sede di Qualcomm.

Apple ha precedentemente operato in molti locali in affitto nell’area di San Diego.

Nel 2019, Apple ha dichiarato di voler aggiungere 1.200 posti di lavoro a San Diego nell’ingegneria hardware e software, ma da allora è stato precedentemente riferito che il numero dovrebbe crescere fino a 5.000 posti di lavoro entro il 2026.

“Facciamo parte della comunità di San Diego da più di due decenni e siamo entusiasti di continuare a investire qui mentre espandiamo i nostri team di livello mondiale”, ha commentato Apple alla notizia dell’acquisto del campus.

È noto che Apple sta sviluppando i propri circuiti modem per sostituire i circuiti Qualcomm che attualmente utilizza nei suoi vari prodotti. È probabile che l’implementazione del circuito modem di Apple sia ancora lontana diversi anni, poiché il lavoro di sviluppo è molto impegnativo.

Nel 2019, Apple ha acquistato il suo sviluppo di chip modem da Intel per $ 1 miliardo. Come risultato dell’accordo all’epoca, 2.200 dipendenti Intel sono stati trasferiti al libro paga di Apple, oltre ai quali Apple acquisisce anche diritti immateriali, hardware e contratti di locazione.

San Diego è conosciuta come una delle sedi centrali per lo sviluppo del circuito modem di Apple.

Come sottolinea il sito Web 9to5Mac sulla base delle immagini del campus, prima che i nuovi uffici che ha acquistato vengano messi in funzione, Apple probabilmente avvierà almeno importanti lavori di ristrutturazione degli edifici per aggiornarli.

Inoltre, gli attuali contratti di locazione dei locali di HP sono validi fino a ottobre 2023.