Android

Ecco le app Android che consumano più batteria secondo Avast

Avast, il celebre marchio di sicurezza digitale, ha stilato varie liste classificando le applicazioni disponibili sul sistema operativo di Google. Ecco a voi i software più energivori, pronti a costringervi ad una ricarica al volo del vostro smartphone.

Le app Android che consumano più batteria

Quante volte vi è capitato di esclamare “lo avevo appena messo incarica, era al 100%”? Beh, probabilmente stavate utilizzando una delle app presenti in questa blacklist. Le applicazioni al giorno d’oggi sono sempre più ricche di funzioni e necessitano di varie componenti hardware per funzionare al meglio.

Il consumo di batteria, quindi , aumenta a tratti pericolosamente. Anche il consumo in background spesso è notevole. La soluzione, oltre ai classici powerbank portatili, è di prendere coscienza dei processi responsabili della scarica del vostro device, e nel caso disinstallare ciò che non ritenete fondamentale. Ecco la classifica, direttamente da Avast:

  1. Samsung Watch On
  2. Video Editor
  3. Netflix
  4. Spotify Music
  5. Snapchat
  6. Clean Master
  7. Line: Free Calls & Messages
  8. Microsoft Outlook
  9. BBC News
  10. Es File Explorer File Manager

Non sorprende la presenza in classifica di Watch On, Netflix e Video Editor. La riproduzione video (in particolare in streaming) e l’editing di contenuti multimediali sono operazioni notoriamente energivore e non leggerissime. Anche Snapchat, vista la sua ottimizzazione non eccezionale, non crea particolare scompiglio.

A sorprendere sono software come Outlook ed Es File Explorer Manager, che si occupano della gestione file e almeno apparentemente non sono così assetati di risorse. Di Clean Master, una vera e propria bufala praticamente inutile, invece, non ci sorprendiamo per nulla.

Anche Spotify, per la gioia dei suoi milioni di utenti, è presente in questa top 10 probabilmente a causa della continua connessione Internet di cui molti utenti hanno bisogno, non effettuando il download dei brani per risparmiare spazio o perché non si è disposti a pagare per usufruire di questa funzione.

Nel caso in cui foste interessati ad ottenere questa possibilità in maniera completamente gratuita, date un occhio alla nostra guida su come avere Spotify Premium gratis per sempre. E ora diteci, quali sono le app Android che consumano più batteria sul vostro smartphone?

Fai click per commentare
Vai su