Annunciato il primo smartphone al mondo con una ricarica rapida da 200 watt: iQOO 10 Pro offre non solo una batteria che si ricarica in 10 minuti, ma anche altre funzionalità top

Il marchio iQOO del produttore di smartphone Vivo ha annunciato i suoi nuovi telefoni di punta iQOO 10 e iQOO 10 Pro per il mercato cinese.

Le capacità di ricarica rapida degli smartphone sono in costante aumento negli ultimi anni, e a questo proposito l’iQOO 10 Pro stabilisce l’ennesimo record per gli smartphone in vendita: l’iQOO 10 Pro supporta la ricarica rapida da 200 watt.

L’iQOO 10 Pro ha un totale di 4.700 mAh di batteria in due parti, e il caricabatterie basato su materiale GaN, incluso nella confezione di vendita, offre un totale di 200 watt di potenza di ricarica a 20 volt e 10 ampere. Si dice che una carica completa della batteria richieda solo 10 minuti.

Inoltre, il telefono supporta anche la ricarica rapida USB Power Delivery con una potenza massima di 65 watt. La ricarica è possibile anche in modalità wireless con una potenza massima di 50 watt e iQOO 10 Pro supporta anche la ricarica wireless inversa.

Altrimenti, la base tecnica di iQOO 10 Pro è il chip di sistema Snapdragon 8+ Gen 1 top di gamma annunciato da Qualcomm il 20 maggio, che è il 10% più potente, anche più del 30% più efficiente dal punto di vista energetico e consuma il 15% in meno di energia rispetto al suo predecessore, lo Snapdragon 8 Gen 1. Accanto ci sono 8 o 12 gigabyte di memoria di accesso RAM di tipo LPDDR5 e 256 o 512 gigabyte di memoria di archiviazione di tipo UFS 3.1.

Lo schermo AMOLED curvo di iQOO 10 Pro ha una risoluzione di 3200×1440 pixel e la frequenza di aggiornamento del pannello LTPO 3.0 si adatta in modo flessibile alla situazione, raggiungendo un massimo di 120 hertz. Il rapporto di contrasto sullo schermo è 8000000:1 e la luminosità raggiunge i 1.500 nits al suo picco. Sotto lo schermo si trova il lettore di impronte digitali ad ultrasuoni con un’ampia area di rilevamento.

L’iQOO 10 Pro sarà disponibile anche come versione speciale BMW M Motorsport con una striscia bianca, rossa, nera e blu. Anche nell’opzione di colore nero standard, la finitura della superficie posteriore è in due parti e c’è una finitura in fibra di carbonio attorno alla protuberanza della fotocamera.

iQOO 10 Pro in diversi colori.

Sul retro, iQOO 10 Pro include tre fotocamere. La fotocamera principale da 50 megapixel è basata su una cella Samsung ISOCELL GN5 da 1/1,57″ con una dimensione dei pixel di 1,0 micron. La fotocamera è dotata di un’apertura f/1.88 e stabilizzazione dell’immagine di tipo gimbal. Anche la risoluzione della fotocamera ultra grandangolare, che offre un angolo di visione di 150 gradi, è di 50 megapixel. La terza fotocamera posteriore è un teleobiettivo con zoom ottico 3x con risoluzione di 14,6 megapixel e stabilizzazione ottica dell’immagine.

La fotocamera frontale ha una risoluzione di 16 megapixel.

L’iQOO 10 Pro è inoltre dotato del circuito V1+ di Vivo, che aiuta a elaborare il segnale dell’immagine della fotocamera e, d’altra parte, può aumentare la frequenza di aggiornamento dello schermo nei giochi posizionando schermi intermedi e migliorando così la fluidità percepita.

Altre caratteristiche di iQOO 10 Pro includono altoparlanti stereo, motore di vibrazione sull’asse X, connessioni Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.3, connessione di prossimità NFC e connessione USB-C.

L’iQOO 10 Pro ha uno spessore di 9,49 millimetri e pesa 215,4 o 216,2 grammi, a seconda dell’opzione di stile.

I prezzi di iQOO 10 Pro in Cina sono 4.999 yuan ovvero circa 732 euro (8+256 GB), 5.499 yuan ovvero circa 805 euro (12+256 GB) e 5.999 yuan ovvero circa 878 euro (12+512 GB).

Come versione del sistema operativo, i telefoni iQOO 10 hanno Android 12 come parte del software OriginOS.

iQOO 10 in diversi colori.

Il modello gemello iQOO 10 è leggermente più modesto in termini di funzionalità rispetto al modello Pro.

La dimensione dello schermo è la stessa di 6,78 pollici, ma il pannello dello schermo è piatto e ha una risoluzione di livello Full HD+ con 2400×1080 pixel. Non è nemmeno un pannello LTPO, quindi la frequenza di aggiornamento di 120 hertz si adatta più approssimativamente rispetto all’iQOO 10 Pro. Il lettore di impronte digitali si trova sotto lo schermo.

Come l’iQOO 10 Pro, la fotocamera principale da 50 megapixel dell’iQOO 10 si basa su una cella Samsung ISOCELL GN5, ma include uno stabilizzatore ottico d’immagine standard. Inoltre, la fotocamera ultra grandangolare ha una risoluzione di soli 13 megapixel e un angolo di visione di 120 gradi. La terza fotocamera posteriore dell’iQOO 10 è un teleobiettivo da 12 megapixel con cella Sony IMX663 e zoom ottico 2x. Come il Pro, la risoluzione della fotocamera frontale è di 16 megapixel.

Come il Pro, l’iQOO 10 ha un chip di sistema Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1, il chip aggiuntivo Vivo V1+ e la memoria RAM LPDDR5 e la memoria di archiviazione UFS 3.1.

L’iQOO 10 non ha una ricarica rapida da record, ma è comunque molto veloce con una potenza massima di 120 watt: la batteria si carica da scarica al 50 percento in 7 minuti e completamente in 19 minuti. iQOO 10 non supporta la ricarica wireless.

A seconda dell’opzione di stile, lo spessore di iQOO 10 è di 8,37 o 8,46 millimetri e il peso è di 206 o 207 grammi.

i prezzi di iQOO 10 in Cina sono 3.699 yuan ovvero circa 542 euro (8+128 GB), 3.999 yuan ovvero circa 586 euro (8+256 GB), 4.299 yuan (12+256 GB) ovvero circa 629 euro e 4.699 yuan, o circa 688 euro (12+512 GB).