Android

Pericolo Android: i file non vengono eliminati dopo factory reset

Quando vogliamo fare una totale pulizia del nostro smartphone pensiamo subito ad un reset che dovrebbe eliminare qualsiasi dato, dalle password alle fotografie, al suo interno.

Ma non è esattamente così, infatti uno studio ha dimostrato che i dati non vengono del tutto cancellati e possono essere quasi facilmente recuperabili. Ciò accade perché i nostri file al momento dell’eliminazione diventano “sovrascrivibili” e si possono ritrovare in poco tempo.

Il problema di questa procedura è che quando noi siamo convinti di aver cancellato i dati di login dal nostro device, in realtà sono stati salvati nella memoria e possono essere scoperti da chiunque voglia entrare nei nostri account personali.

Per risolvere questo problema, anche se non in via definitiva, bisogna criptare i dati prima di cancellarli: per fare ciò basta semplicemente andare su Impostazioni -> Sicurezza -> Crittografia Dispositivo.

Per quanto riguarda invece i possessori di iPhone, possono stare tranquilli in quanto Apple ha pensato ad inserire all’interno dei melafonini un chip che automaticamente cripta tutti i dati e li mantiene al sicuro.

Se quindi anche voi volete tenere al riparo i vostri dati personali e possedete uno smartphone Android seguite la procedura sovrastante!

Fai click per commentare
Vai su