Notizie

Come Android Oreo migliorerà il vostro smartphone

Android Oreo, versione 8.0 del sistema operativo di Google, è pronto ad introdurre varie novità, che certamente miglioreranno il vostro device nell’uso quotidiano, a partire dalla velocità di lancio delle applicazioni.

Android Oreo: “ottimizzazione” è la parola d’ordine

Nella scorsa giornata è stato svelato il nome ufficiale di questa major release, ma è il momento di analizzare i reali cambiamenti che apporterà. Il prossimo update dell’OS del robottino verde porterà con sé numerose novità. Ciò che non può che far piacere è la grande attenzione riposta nell’ottimizzazione software. Lo scopo principale è quello di rendere gli smartphone con la versione 8.0 a bordo quanto più fluidi e reattivi possibile.

Audio

In campo audio, Android Oreo introdurrà un nuovo codec Bluetooth e una migliore tecnologia di audio-focus. Ciò dovrebbe alzare la qualità della riproduzione dei suoni.

Connettività

Di grande importanza il supporto al Bluetooth versione 5.0, tutto tramite il solo aggiornamento del firmware.

Sicurezza e privacy

Sarà necessario autorizzare le singole app per consentire l’installazione da fonti sconosciute. Anche la protezione contro i malware dovrebbe aumentare. Sarà inoltre implementato l’Autofill, che permetterà di gestire in automatico il riempimento di determinate caselle di testo con i propri dati sensibili (credenziali di accesso, codici e via dicendo).

Sistema e autonomia

L’implementazione delle nuove API Java 8 dovrebbero ridurre notevolmente il tempo di lancio delle applicazioni. Sarà introdotto il Picture In Picture (PIP), una feature grazie alla quale ridimensionare app ed elementi multimediali presenti a schermo continuando a gestirli. Inoltre un miglior controllo delle app in background dovrebbe garantire un’autonomia migliore. Android 8.0 promette anche di avviare il proprio dispositivo molto più velocemente.

Notifiche e icone

Varie le novità in questo campo, che certamente snelliranno l’uso quotidiano del proprio smartphone. Le notifiche potranno essere posticipate a proprio piacimento e divise in varie categorie. In questo modo potremo rimandare l’avviso di un messaggio o eliminare più rapidamente tutte le notifiche dello stesso tipo. Gli sviluppatori da ora potranno poi creare icone che si adatteranno direttamente all’interfaccia del telefono. Android Oreo introdurrà anche un icon-pack nuovo di zecca.

Ricordiamo che i dispositivi che per primi riceveranno l’update sono Nexus 5X, 6P, Nexus Player, Pixel, Pixel C e Pixel XL. Per scoprire con certezza se il vostro telefono sarà aggiornato, potete consultare il nostro articolo al riguardo.


Fai click per commentare
Vai su