Android 13: tutto quello che c’è da sapere

Ogni anno, Google annuncia una nuova versione di Android con funzionalità interessanti e perfezionamenti tanto necessari.

Per quest’anno, è Android 13, che arriverà con molte nuove funzionalità, API e modifiche al comportamento.

Prima del rilascio finale ogni anno, Google rilascia per la prima volta l’anteprima per sviluppatori e la beta pubblica per garantire che non vi siano bug e che le app siano compatibili con la versione più recente.

Quindi, dopo aver esaminato anteprime e beta, abbiamo la conferma di tonnellate di nuove funzionalità. Ecco cosa devi sapere sul prossimo Android 13.

Stato attuale di Android 13

Dopo il test di successo della prima e della seconda anteprima per sviluppatori, Android 13 è ora in fase di beta pubblica.

Google ha pianificato di rilasciare due anteprime per sviluppatori e quattro beta pubbliche prima del rilascio finale di Android 13, previsto per la fine dell’anno. Il nome per Android 13 sarà Tiramisù.

Google ha rilasciato il programma di cui sopra per il monitoraggio della sequenza temporale di sviluppo di Android 13.

Vedere Panoramica della sequenza temporale di Android 13 di Google se vuoi saperne di più.

Qualsiasi data o mese specifico per il rilascio non è ancora stato annunciato da Google, poiché il rilascio finale dipende dalle recensioni delle versioni beta.

Se entro la quarta beta i bug vengono risolti e i problemi di compatibilità delle applicazioni vengono risolti, Google rilascerà la versione stabile finale.

Altrimenti, il lancio può essere sospeso fino a quando gli sviluppatori non si sbarazzeranno di tutti questi problemi.

Cosa c’è di nuovo in Android 13?

Ecco un elenco di alcune delle principali modifiche che puoi aspettarti nell’aggiornamento di Android 13.

1. Selettore foto e API

Photo Picker è un modo molto sicuro per condividere foto locali e cloud su Android 13.

Consente a un’app di accedere a foto e video condivisi specifici senza avere l’autorizzazione per visualizzare tutti i media presenti sul tuo dispositivo.

L’API Photo Picker garantirà automaticamente l’accesso ai media condivisi una volta che l’utente ha scelto di condividerli.

2. Icone delle app a tema

Materiale Hai introdotto la personalizzazione a livello di sistema delle icone delle app in Android 12. La funzione ha un aggiornamento anche con Android 13.

In precedenza, potevi solo personalizzare le icone in base al colore degli sfondi, ma ora puoi cambiare le icone in base al tema dell’interfaccia utente di sistema.

Se stai utilizzando un tema chiaro, otterrai icone di colore chiaro e, se sei sul tema scuro, vedrai icone di colore scuro.

3. Autorizzazioni di notifica aggiornate

Una nuova autorizzazione in Android 13 significa che le app dovranno chiederti di attivare la ricezione delle notifiche, in una mossa gradita che dovrebbe aiutarti a migliorare la concentrazione e la produttività.

Il sistema continuerà a gestire automaticamente il flusso di notifica per le app destinate ad Android 12 o versioni precedenti.

4. API di conversione del testo

Android 13 offre anche una nuovissima API di conversione del testo per le persone che parlano cinese e giapponese e utilizzano l’input di caratteri fonetici.

L’API di conversione del testo utilizzata dalle app consentirà all’utente di trovare rapidamente esattamente ciò che sta cercando.

Quali dispositivi Pixel riceveranno l’aggiornamento di Android 13?

I dispositivi Pixel sono tra i primi a ricevere gli ultimi aggiornamenti software. Ecco un elenco di dispositivi idonei per l’aggiornamento di Android 13:

  • Google Pixel 6 Pro
  • Google Pixel 6
  • Google Pixel 5a
  • Google Pixel 5
  • Google Pixel 4a 5G
  • Google Pixel 4a
  • Google Pixel 4XL
  • Google Pixel 4

Se il tuo dispositivo è nell’elenco, riceverai l’aggiornamento quando sarà disponibile nel corso dell’anno.

Ma se il tuo dispositivo non lo è, puoi sempre flashare una ROM personalizzata basato su Android 13 per il tuo dispositivo.

Anche altri produttori, tra cui Samsung e OnePlus, si sono impegnati aggiornare i propri dispositivi ad Android 13.

Aggiorna il tuo telefono con Android 13

Le anteprime che abbiamo visto finora hanno fornito uno sguardo su come la personalizzazione e la sicurezza verranno aggiornate con Android 13.

E questo è solo l’inizio. Possiamo aspettarci più cambiamenti quando verrà lanciata la versione finale poiché Google annuncerà ancora più nuove funzionalità nei prossimi mesi.