Amazon sta acquistando iRobot, noto per i suoi robot aspirapolvere Roomba, per 1,7 miliardi di dollari

Amazon, che è conosciuto come un gigante dello shopping online, ma si è esteso anche a diversi altri settori e vari prodotti, ha affermato di aver firmato un accordo per l’acquisto di iRobot, noto per i suoi robot aspirapolvere Roomba.

Il prezzo di acquisto da pagare in contanti è di $ 61 per azione e, tenendo conto del valore aziendale della transazione, i debiti netti di iRobot ammontano a $ 1,7 miliardi.

L’attuazione della transazione richiede il rispetto delle condizioni abituali, come l’approvazione degli azionisti di iRobot e le necessarie approvazioni da parte delle autorità. Non è quindi affatto certo che l’accordo avrà luogo, se le autorità garanti della concorrenza negli Stati Uniti, ad esempio, si opporranno all’accordo. Le acquisizioni effettuate da grandi aziende tecnologiche hanno recentemente iniziato a essere trattate con molta più sospetto di prima.

Secondo il piano, il CEO di iRobot Colin Angle continuerà nella sua posizione quando l’azienda verrà rilevata da Amazon.

Il primo robot aspirapolvere Roomba è stato introdotto da iRobot nel 2002 e da allora ne sono stati venduti decine di milioni. L’azienda stessa è stata fondata già nel 1990.

“Sin dalla fondazione di iRobot, il nostro team si è sforzato di creare prodotti innovativi e pratici che semplifichino la vita dei nostri clienti, il che ha portato a invenzioni come Roomba e il sistema operativo iRobot”, ha commentato Colin Angle, Presidente e CEO di iRobot. “Amazon condivide la nostra passione per la creazione di innovazioni ponderate che consentano alle persone di fare di più a casa e non riesco a pensare a un posto migliore in cui il nostro team possa continuare a portare avanti la nostra missione. Sono molto entusiasta di far parte di Amazon e vedere cosa facciamo. possiamo costruire insieme per i clienti negli anni a venire.”

“Sappiamo che risparmiare tempo è importante e le faccende domestiche richiedono tempo prezioso che potrebbe essere speso meglio in cose che piacciono ai clienti”, ha commentato Dave Limp, direttore di Amazon Devices. “Nel corso di molti anni, il team di iRobot ha dimostrato la sua capacità di reinventare la pulizia per le persone con prodotti incredibilmente pratici e fantasiosi – dalla pulizia sempre e ovunque, evitando gli ostacoli comuni in casa, allo svuotamento automatico del contenitore di raccolta. I clienti adorano i prodotti iRobot – e Sono entusiasta di lavorare con il team di iRobot per trovare modi per rendere la vita dei clienti più facile e divertente.

Amazon ha precedentemente investito in robot da magazzino nel proprio negozio online, ma ha anche sviluppato il proprio robot per le faccende domestiche chiamato Astro.

iRobot ha già collaborato con Amazon in passato per quanto riguarda, ad esempio, l’integrazione con il servizio di assistente vocale Alexa e l’utilizzo dei servizi cloud di Amazon Web Services.