Curiosità

Alcatel OneTouch Watch: via ai preordini

Lo smartwatch di Alcatel, OneTouch Watch, è stato presentato dall’azienda presso il CES 2015 svoltosi a gennaio con la promessa che sarebbe arrivato sul mercato nel secondo trimestre dell’anno al prezzo di 150 dollari.

E la promessa è stata mantenuta: oggi, 31 marzo, si è dato il via ai preordini dello smartwatch il quale ha un display circolare da 1,22″ con risoluzione di 240 x 204 pixel ed una batteria da 210 mAh che garantisce un’autonomia da 2 a 5 giorni. Il device possiede la certificazione IP67 che lo rende resistente alla polvere e all’acqua, NFC, Bluetooth 4.0 e i vari sensori.

L’autonomia promettente di Alcatel OneTouch Watch è dovuta al fatto che la compagnia ha optato per un sistema operativo a basso consumo energetico fornito di applicazioni pre-installate, purtroppo però al momento non supporta app di terze parti.

Facendo un piccolo confronto con gli smartwatch di Pebble, questi ultimi offrono uno schermo a colori, una batteria di lunga durata e in più godono del supporto alle app di terze parti, tuttavia però hanno un costo maggiore rispetto al wearable di Alcatel.

OneTouch Watch è disponibile in diversi modelli e può essere collegato allo smartphone per ricevere le notifiche, riprodurre musica, controllare la frequenza cardiaca ecc.

Secondo voi la compagnia ha fatto un buon lavoro?

Via

Fai click per commentare
Vai su