Notizie

Netflix entra nel pacchetto Sky, l’accordo c’è!

Collaborazione inedita e altisonante quella tra Netflix e Sky, le due aziende di broadcasting hanno infatti annunciato una interessante partnership che prevedere la creazione di un abbonamento integrato comprendente da una parte le trasmissioni di Sky e dall’altra l’accesso ai contenuti di Netflix.

Partnership tra Sky e Netflix, le dichiarazioni degli AD

Una unione strategica che, come dichiarato anche dall’AD di Sky Italia Andrea Zappia, rappresenta di fatto una “tappa rivoluzionaria” nel percorso di innovazione tecnologica e culturale della piattaforma televisiva. Reed Hastings, co-fondatore di Netflix Inc., rincara la dose affermando che grazie alla collaborazione e all’amplissimo catalogo di contenuti originali Netflix, “i clienti Sky potranno avere accesso diretto e godersi il meglio dell’intrattenimento su una sola piattaforma”.

Un messaggio chiaro che sicuramente attirerà l’attenzione di tutti gli amanti delle serie tv più acclamate del momento, da Stranger Things a Black Mirror, e che al contempo vorrebbero poter accedere all’altrettanto fornita libreria di Sky e alla nutrita schiera di programmi di intrattenimento esclusivi della piattaforma satellitare.

Come accedere all’offerta

Nella pratica come si accederà alla nuova offerta? È presto detto, sul comunicato ufficiale si legge che Sky creerà un pacchetto di intrattenimento apposito che consentirà ai propri clienti di accedere alla sconfinata libreria di Netflix attraverso il decoder Sky Q (sul quale verrà integrata l’applicazione di Netflix). Il tutto in maniera estremamente semplice e intuitiva grazie ad un’interfaccia utente ottimizzata e facile da usare che si avvarrà anche delle funzioni “ricerca” e “comando vocale” già disponibili su Sky Q.

Non finisce qui, a tutti i già utenti di Netflix verrà proposto di operare una migrazione del proprio abbonamento verso il pacchetto Sky TV. Ecco quindi che si configurerebbe un’offerta difficilmente battibile dalla concorrenza.

Il progetto prenderà avvio definitivo a partire dal 2019 e sarà fruibile dapprima dai clienti di Gran Bretagna e Irlanda; verrà poi progressivamente esteso anche ad altri paesi tra i quali Italia, Germania e Austria.

Come se non bastasse, sempre secondo fonti ufficiali, l’offerta verrà estesa anche agli utenti che sono soliti guardare Sky online, senza abbonamento, visto che l’applicazione di Netflix sarà disponibile anche sui decoder Now TV. Non ci resta che attendere ulteriori specifiche circa questa eccezionale operazione di marketing!

Fai click per commentare
Vai su