Curiosità

Xiaomi entra nel Guinness World Record

xiaomi-logo

Nonostante Xiaomi sia una società relativamente giovane, vista la sua fondazione avvenuta lo scorso 6 Aprile 2010, sembra proprio non avere timore degli altri colossi che cercano vanamente di rubarle la scena in tutti i modi possibili.

I big del settore sono soliti utilizzare delle strategie di marketing molto aggressive, ovunque ci giriamo i nostri occhi incrociano pubblicità relative ai nuovi dispositivi lanciati ad esempio da Samsung o da Apple, ma nonostante questo esse non sono mai riuscite a raggiungere un obiettivo come quello dell’azienda cinese.

Nemmeno a farlo apposta nel giorno del Mi Fan Festival Xiaomi è entrata nel Guinness World Record grazie ai 2.11 milioni di smartphone venduti in sole 24 ore che le hanno permesso di incassare la bellezza di 2.08 miliardi di yuan, circa 432 milioni di dollari.

La società cinese non si è fermata qui perchè tra i dispositivi che gli utenti hanno comperato figurano anche 770.000 accessori intelligenti, 247.000 Mi Power Strip, 208.000 Mi Band, 79.000 Mi Wi-Fi e 38.600 Mi TVs. Insomma, dei dati sensazionali che sembrano non voler fermare l’ascesa inarrestabile di Xiaomi.

La scalata verso il posto più alto tra i colossi del settore della telefonia mobile è iniziata, primo obiettivo il raggiungimento di 100 milioni di smartphone venduti nel solo 2015. Secondo voi Xiaomi riuscirà nella sua impresa?

Via

Commenti
Vai su