Windows

Microsoft ha svelato i requisiti minimi di Windows 10 Mobile

windows-10-lumia

Sebbene Microsoft non abbia ancora rivelato quando rilascerà la release finale di Windows 10 Mobile, alcune fonti affermano che potrebbe arrivare alla fine del terzo trimestre del 2015, ha provveduto in queste ultime ore a rendere ufficiali i suoi requisiti hardware minimi.

Come vedremo successivamente il futuro sistema operativo dell’azienda di Redmond non sarà rivolto solamente a chi cerca un top di gamma ma anche a tutti quei clienti che saranno interessati ad acquistare dei dispositivi più semplici e meno performanti, quelli che solitamente siamo abituati a riconoscere come prodotti economici.

Windows 10 Mobile ha bisogno di requisiti hardware minimi ancora più bassi di quelli di Windows Phone 8.1 e un eventuale entry level potrebbe essere caratterizzato solamente di un display avente una risoluzione WVGA (800×480 pixel), 512 MB di memoria RAM, 4 GB di storage interno e di una fotocamera posteriore VGA.

Secondo quanto comunicato il dispositivo non necessiterebbe nemmeno di eventuali sensori e supporti come lo possono essere l’accelerometro ed il Bluetooth. A dire il vero la società statunitense aveva ufficializzato già tempo fa alcune informazioni riguardanti le specifiche del suo futuro sistema operativo ma ha voluto ribadirle nuovamente, questa volta con più chiarezza.

Al rilascio di Windows 10 Mobile sembra mancare ancora molto ma è interessante vedere come Microsoft stia puntando a supportare tutti i segmenti dei device mobili. Secondo voi l’azienda di Redmond riuscirà a punzecchiare in maniera incisiva iOS e Android?

Via

Commenti
Vai su