Android

Wiko Fever: lo smartphone che illumina la notte arriva in Italia

Wiko-Fever

Dopo la presentazione in anteprima a Berlino, avvenuta in occasione di IFA 2015, Wiko ha ufficializzato l’arrivo in Italia del tanto atteso Fever, prodotto destinato a cambiare le regole del gioco nel panorama mobile grazie alle ottime prestazioni e al prezzo molto interessante che esso offre.

Come annunciato nel comunicato stampa ufficiale il nuovo smartphone della società francese si candida ad essere uno dei protagonisti della sua categoria per performance e funzionalità. A bordo troviamo:

  • OS: Android 5.1 Lollipop
  • Display: 5,2 pollici con risoluzione full HD (1920 x 1080 pixel) e 424 PPI
  • CPU: MediaTek MTK6753 octa-core con clock a 1.3 GHz
  • GPU: ARM Mali-T720
  • RAM: 3 GB
  • Memoria interna: 16 GB espandibile tramite microSD
  • Fotocamera: 13 megapixel per quella posteriore e 5 megapixel per quella anteriore
  • Batteria: 2900 mAh
  • Dimensioni: 148 x 73.6 x 8.3 mm
  • Peso: 143 grammi

La più grande peculiarità di Wiko Fever è risiede nella scocca dove trovano spazio affascinanti inserti fosforescenti, capaci di assorbire la luce durante il giorno, per illuminarsi al buio e nelle ore notturne, con un effettuo tenue ma efficace ispirato a quello delle lancette degli orologi analogici.

Estremamente utile nella vita quotidiana, per ritrovare lo smartphone nella borsa o sul comodino la notte, questa caratteristica conferisce uno stile unico a Fever, come niente sul mercato prima d’ora. Le sue caratteristiche fanno di questo nuovo modello di Wiko un vero best buy, al prezzo consigliato al pubblico di 199,99 euro.

Commenti
Vai su