Curiosità

Dimmi quale smartphone utilizzi e ti dirò chi sei!

ios-vs-android

Lo smartphone è un accessorio divenuto indispensabile, è un compagno di viaggio che ci accompagna ogni giorno e senza il quale non riusciamo, praticamente, a sopravvivere. Occupando una parte piuttosto importante della nostra vita, lo smartphone viene scelto con cura e personalizzato (se possibile) per essere il più funzionale possibile.

Lo smartphone è un dispositivo rivelatore

Ma cosa dice il nostro smartphone della nostra personalità? Cosa pensano le persone che ci circondano? Un ricerca firmata da Heather Shaw e condotta dalla University of Lincoln’s School of Psychology, nel Regno Unito ha cercato di dare delle risposte proprio a queste domande. La scelta di uno smartphone è un momento delicato, in quanto si tratta di un prodotto quasi intimo che, a quanto pare, permette di delineare la personalità del suo utilizzatore.

Certo, le impressioni non sono sempre esatte, in quanto la scelta di uno smartphone dipende anche da molti parametri soggettivi e soprattutto dal suo prezzo. Ma in ogni caso riesce a trasmettere agli altri qualche informazione sull’identità di chi lo utilizza, informazioni che potrebbero influenzare il modo in cui ci approcciamo gli uni agli altri.

Uno studio interessante e curioso

Heather Shaw ed i ricercatori hanno studiato le differenze di personalità fra utenti iPhone e Android emerse in seguito ad una serie di sondaggi. In un primo momento, hanno chiesto a 240 persone di compilare un questionario in cui venivano illustrate le caratteristiche o gli stereotipi associati a chi utilizza un device Android o un iPhone. Successivamente, sono scesi nei particolari testando questi stereotipi su 530 utenti Android o Apple. Shaw afferma:

“L’indagine fornisce nuove informazioni sulle differenze di personalità fra diversi tipi di utenti di smartphone, la scelta di un dispositivo è il livello più elementare di personalizzazione e questo può comunque dire molto di chi lo usa”. Inoltre aggiunge: “immaginate se potessimo collegare i tratti della personalità alle applicazioni scaricate. È sempre più evidente che gli smartphone stanno diventano una versione digitale in miniatura dell’utente e d’altronde molte persone non amano quando gli altri usano il proprio telefono; perchè potrebbe rivelare molto di loro.”

Ecco tutto ciò che è emerso dalla ricerca

In seguito al primo studio, i risultati sono stati i seguenti:

  • chi sceglie uno smartphone Android è percepito come: onesto, umile ed amabile. Il difetto che accomuna gli utenti del robottino sarebbe l’introversione;
  • i possessori di iPhone vengono invece visti come socievoli, espansivi ed estroversi.

Nel secondo studio ci sono state delle sorprese, infatti la maggior parte degli stereotipi riguardanti i 530 utenti presi a campione, si sono rivelati infondati.

Il dato più interessante, comunque, è quello del primo test. Infatti, a quanto pare il solo fatto di possedere uno smartphone, di qualunque brand, racconta qualcosa della nostra persona agli altri. Poi che queste cose siano veritiere o meno poco importa; il marchio ha vinto sulle identità individuali. Inoltre, senza volerlo, la ricerca ha messo in evidenza altri due punti interessanti:

  • gran parte delle donne preferisce l’iPhone;
  • gli utenti Apple sono più convinti che è importante avere uno smartphone di un certo livello.

Quest’ultimo aspetto è perfettamente in linea con la strategia che il colosso di Cupertino adotta da anni, ossia quella promuovere tutti gli iDevice come prodotti unici nel loro genere e che siano degli status symbol, come ad esempio gli ultimi melafonini presentati, iPhone 7 e 7 Plus.

Commenti
Vai su