Windows

Microsoft Surface Pro 4: caratteristiche, disponibilità e prezzo

Surface-Pro-4

Durante l’evento di Microsoft tenutosi a New York è stato presentato il Surface Pro 4, successore del tablet basato su Windows 10 che ha riscosso grandi pareri positivi, il quale strizza l’occhio non solo al mercato consumer ma anche a quello professionale.

Infatti, la sua natura ibrida e la qualità hardware di primo livello ne fanno un prodotto ideale sia per l’intrattenimento che per il lavoro; grazie alla leggerezza (circa 700 grammi) e alle dimensioni compatte (uno spessore di soli 8 mm) può essere tranquillamente portato in una borsa per essere utilizzato ovunque, in ogni momento della giornata.

La quarta versione del Surface Pro riprende i tratti caratteristici del precedente modello, a partire dalla scocca realizzata in lega di magnesio che dona al nuovo prodotto leggerezza, ma anche tanta robustezza, come il cavalletto estraibile che permette al dispositivo di rimanere in piedi da solo.

Per questa edizione Microsoft ha dedicato una serie di nuovi accessori come una dock dedicata per una migliore connettività, una tastiera compatibile anche con Surface 3, con un touchpad più ampio del 40 % e tasti ingegnerizzati per fornire feedback ottimale e sensore per le impronte digitali (disponibile solo negli USA) perfetto per essere usato con Windows Hello (lo sblocco dei PC tramite l’iride o le impronte digitali).

Grazie agli ultimi processori Intel Skylake e alle nuove schede grafiche Intel HD graphics, il nuovo Surface, è il 30% più veloce dell’attuale modello e 50% più veloce di un MacBook Air. Inoltre, il Surface Pro 4 potrà essere gestito con il semplice ausilio della voce grazie a Cortana e potrà sfruttare tutti i vantaggi di servizi come OneDrive ed Office 365.

Tra le caratteristiche degne di nota vi è la tecnlogia PixelSense, ovvero l’unione di vetro Gorilla Glass 4 da 0,4 mm di spessore con un chipset dedicato alla gestione dei touch.

La vera novità di quest’anno è la penna Surface Pen, fissabile magneticamente al lato del Surface, la quale supporta sino a 1024 livelli di pressione e accoppiata alla tecnologia PixelSense promette precisione e sensibilità all’apparenza superiore a quella di una tavoletta grafica. Inoltre, il pennino consente di richiamare rapidamente le funzioni di Cortana.

Le specifiche tecniche di questo device includono:

  • OS: Windows 10 (desktop)
  • Display: con cornici sottili da 12,3 pollici, risoluzione da 2580 x 2048, 267 ppi e tecnologia PixelSense
  • CPU: Intel Core di 6a generazione
  • GPU: m3 Intel HD graphics 515, i5 Intel HD graphics 520 o i7 Intel Iris graphics a seconda dei modelli
  • RAM: 4/8/16 GB
  • Memoria interna: 128/256/512 GB, 1 TB
  • Fotocamerra anteriore: 5 megapixel
  • Fotocamera anteriore: 8 megapixel fino a 1080p
  • Connettività: con dock esterna 4 USB 3.0, 2 porte DisplayPort 4K, 1 ethernet LAN
  • Dimensioni: 292.10 x 201.42 x 8.45 mm
  • Peso: tra i 766 e i 786 grammi

Surface Pro 4 sarà disponibile a partire dal 19 novembre in più versioni. Di seguito tutte le varianti del nuovo ibrido di Microsoft con i prezzi validi per l’Italia:

  • Surface Pro 4 128 GB/Intel Core m3 – 4 GB di RAM: 1029 euro
  • Surface Pro 4 128 GB/Intel Core i5 – 4 GB di RAM: 1129 euro
  • Surface Pro 4 256 GB/Intel Core i5 – 8 GB di RAM: 1499 euro
  • Surface Pro 4 256 GB/Intel Core i7 – 8 GB di RAM: 1839 euro
  • Surface Pro 4 256 GB/Intel Core i7 – 16 GB di RAM: 2049 euro
  • Surface Pro 4 512 GB/Intel Core i7 – 16 GB di RAM: 2499 euro

Nell’attesa di vedere e avere la possibilità di provare il nuovo tablet sviluppato da Microsoft vi chiediamo, cosa ne pensate di questo prodotto? Sarà uno dei vostri futuri acquisti?

Commenti
Vai su