Android

HTC potrebbe produrre dispositivi Nexus per i prossimi 3 anni

Nexus-5x-6p

Secondo alcune indiscrezioni trapelate in rete le scorse ore attraverso il noto social network cinese Weibo, pare che HTC abbia stipulato un accordo triennale con Google per la produzione dei nuovi e futuri dispositivi Nexus.

Come forse già saprete, HTC sta passando un periodo non proprio roseo per le proprie finanze. Il mese scorso ha fatto segnare un record di profitti alqaunto negativo, 4.2 miliardi di dollari taiwanesi, all’incirca 117 milioni di euro, meno della metà di quelli incassati lo stesso mese del 2015.

Non per questo sembra aver perso la stima da parte di Google che, stando appunto alle ultimi voci di corridoio, avrebbe incaricato l’azienda taiwanese di realizzare tutti i dispositivi Nexus che verranno immessi sul mercato da qui fino al prossimo 2018.

Se ben ricordate HTC collaborò con il colosso di Mountain View per la produzione del primo smartphone marchiato Nexus nel 2010, il famoso Nexus One, e per l’unico tablet avente una diagonale da 9 pollici, il Nexus 9, lanciato oramai due anni fa.

Per le sorti della società taiwanese questa collaborazione potrebbe essere una manna dal cielo in termini di crescita economica, e sicuramente anche Google potrebbe giovarne, in quanto la prima si è sempre contraddistinta per la qualità dei propri smartphone Android, anche se l’ultima avventura non è stata poi così fortunata.

E’ pur vero però che, sino ad ora, Google non si è mai legata per periodi prolungati alla stessa azienda per la realizzazione di uno dei suoi device. Voi cosa ne pensate di questa possibile partnership? Non sarebbe male rivedere l’accoppiata HTC Nexus ancora una volta, non trovate?

Commenti
Vai su