Recensioni

Wimitech Power Bank 2600 mAh: la nostra recensione

wimitech-powerbank-rosa-1

L’azienda italiana Wimitech è attiva nel settore degli accessori per smartphone e quello di cui vi parleremo oggi è forse tra i più interessanti ed utili tra quelli esistenti. Stiamo parlando di un Power Bank da 2600 mAh che ha un design elegante e curato.

Confezione

Il packaging costituito principalmente da plastica trasparente mette subito in evidenza il prodotto, assieme al quale trova spazio anche un cartoncino che riporta tutte le specifiche tecniche e alcune informazioni aggiuntive sul Power Bank marchiato Wimitech.

Oltre a quest’ultimo vi sarà poi il classico cavo USB fornito in dotazione con ogni tipo di device mobile, utile sia per collegare la batteria esterna al nostro tablet o smartphone sia per ricaricare la batteria portatile.

Pur essendo un dispositivo “essenziale” la confezione di vendita ideata dall’azienda italiana risulta essere completa e ben strutturata. L’unica pecca potrebbe essere la mancanza di un connettore per iPhone e iPad, ma tutto ciò è facilmente risolvibile utilizzando quello dato in dotazione con lo smartphone.

Design e materiali

Un corpo cilindrico in alluminio racchiude l’essenza di Wimitech Power Bank 2600 mAh, il quale è rifinito con una satinatura che lo rende piacevole sia alla vista che al tatto.

Sulla parte centrale è stampato il marchio dell’azienda, superiormente troviamo gli ingressi per le ricariche ed un pulsante d’accensione, mentre sul fondo sono riportati alcuni dettagli tecnici, utili nel caso in cui non si abbia a disposizione la confezione originale.

Il dispositivo è disponibile in tre differenti colorazioni: nero, grigio e rosa. A noi è stata fornita quest’ultima, che pur non preferendola, ci è piaciuta molto perché la tonalità del colore è adeguata ad ogni genere, ovvero nè troppo shocking nè troppo spenta.

Hardware

Il dispositivo realizzato da Wimitech misura 99 x 22.7 millimetri ed ha un peso di appena 75 grammi. All’interno dello chassis presenzia una batteria agli ioni di litio da 2600 mAh in grado di fornire una corrente di massimo 1 A con una tensione di 5 V.

Ad erogare questa energia ci pensa una porta USB accompagnata da un’ulteriore entrata microUSB, tramite la quale potremo effettuare comodamente la ricarica della batteria stessa.

A fianco a quest’ultimo è presente un piccolo tasto d’accensione che consente di scollegare l’alimentazione senza dover per forza disconettere il cavo USB dal nostro Wimitech Power Bank 2600 mAh.

Autonomia

Avendo il prodotto una capacità di 2600 mAh potremo ricaricare completamente e senza troppi problemi batterie inferiori a quell’amperaggio, ma rimane comunque utile anche nel caso in cui abbiamo bisogno di un piccolo prolungamento dell’attività svolta con un dispositivo di batteria maggiore. Il tempo di ricarica è quello comune dei Power Bank con queste caratteristiche, ovvero circa 1 ora / 1 ora e 30 minuti.

Conclusione

Il Power Bank firmato Wimitech è venduto a 14.99€ direttamente sul sito del produttore. Secondo noi è l’ideale per chi non ha grosse pretese di energia o per chi cerca un accessorio con un design molto carino e poco ingombrante in modo da poter prolungare l’autonomia del proprio smartphone.

Fotogallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

Wimitech Power Bank 2600 mAh

Wimitech Power Bank 2600 mAh
7.7

Confezione

7/10

    Design e materiali

    9/10

      Hardware

      7/10

        Autonomia

        7/10

          Prezzo

          9/10

            Pros

            • Design

            Cons

            • Basso mAh

            Commenti
            Vai su