Android

Q4 2014: Samsung e Apple dominano le vendite di smartphone

iPhone 6 Galaxy S5

Sono stati diffusi finalmente i dati di vendita complessivi di smartphone e telefoni cellulari tradizionali relativamente all’ultimo trimestre fiscale Q4 2014, che comprende i mesi di ottobre, novembre e dicembre. In questo articolo andremo ad analizzare quali sono le aziende produttrici che hanno venduto più o meno dispositivi relativamente all’ultimo trimestre e all’anno intero.

I dati che potete trovare nelle tabelle riportate di seguito sono stati elaborati da Strategy Analytics, è subito visibile come a farla da padrone in questa speciale classifica siano Samsung e Apple. Le due aziende hanno venduto il maggior numero di dispositivi, nell’ultimo trimestre hanno praticamente “pareggiato” riuscendo entrambe a vendere 74.5 milioni di smartphone. Nonostante ciò è doveroso ricordare che mentre i dati di Apple sono reali (dato che si basano sui dispositivi realmente attivati dagli utenti), quelli di Samsung rappresentano delle stime di mercato, in quanto l’azienda sud coreana ha deciso di non comunicare più queste informazioni da qualche anno.

Q4 2014: Samsung e Apple dominano le vendite di smartphone

Confrontando i risultati raggiunti nell’ultimo trimestre con quelli dello stesso periodo dello scorso anno, si nota come Samsung abbia avuto un notevole calo di vendite, passando dalle 86 milioni di unità a quota 74.5 milioni, mentre Apple è riuscita ad incrementare le vendite (complice il forte successo di iPhone 6 e iPhone 6 Plus), passando dalle 51 milioni di unità alle 74.5 milioni di unità. Anche Lenovo-Motorola e Huawei hanno incrementato le vendite raggiungendo durante il Q4 2014 circa 24 milioni di unità vendute ciascuna.

Q4 2014: Samsung e Apple dominano le vendite di smartphone

Osservando le vendite complessive di smartphone durante del 2014 in prima posizione si trova Samsung con 317.2 milioni di unità, segue Apple con 192.7 milioni, mentre al terzo posto c’è Lenovo-Motorola con 92.7 milioni di unità vendute. Confrontando invece i dati relativi alle vendite complessive di smartphone sommate a quelle relative ai telefoni cellulari tradizionali, al primo posto nel 2014 si trova Samsung, seppur in forte calo, con 405 milioni di unità vendute, al secondo posto si trova anche quest’anno Microsoft-Nokia con 199.7 milioni di unità (in calo di oltre 50 milioni di dispositivi), mentre al terzo posto si trova Apple che con 192.7 milioni di unità ha quasi raggiunto la sua rivale Microsoft.

Dai dati elaborati da Strategy Analytics risulta che nel 2014 siano stati venduti quasi 1.3 miliardi di smartphone, che raggiungono quota 1.8 miliardi se si sommano anche i telefoni cellulari tradizionali. I mercati che hanno registrato le maggiori crescite sono ancora una volta quelli emergenti come  Cina e India.

Via

Commenti
Vai su