Android

OnePlus 2 è ufficiale: caratteristiche, prezzo e disponibilità

oneplus-2-hands-on-1

Come da copione durante la notte intercorsa tra il 27 ed il 28 Luglio la giovane azienda cinese capitanata da Carl Pei ha presentato in realtà virtuale, un modo tutto nuovo per annunciare un dispositivo mobile, il successore del prodotto tanto discusso a causa del metodo di vendita scelto, il sistema ad inviti.

Per chi non lo avesse capito stiamo parlando del OnePlus 2, il quale durante il corso di queste ultime settimane ha fatto parlare molto di sè, con la fuga di notizie più o meno importanti. Solitamente partiamo subito ad elencarvi le caratteristiche tecniche del prodotto in questione ed anche oggi sarà così. Colui che viene nominato come il flagship killer 2016 è dotato di:

  • OS OxygenOS basato su Android 5.1 Lollipop
  • Processore octa-core a 64-bit Qualcomm Snapdragon 810 da 1.8 GHz
  • GPU Adreno 430 da 650 MHz
  • Display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD (1920×1080 pixel)
  • RAM da 3/4 GB
  • Memoria interna da 16/64 GB non espandibile
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con dual Flash LED e OIS
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel
  • Batteria da 3300 mAh
  • Dimensioni di 151,8 x 74,9 x 9,85 mm
  • Peso di 175 grammi

Per quanto riguarda il design il nuovo smartphone della società cinese ha fatto grandi passi in avanti difatti, grazie alla scocca composta da una lega di magnesio ed alluminio con inserti in acciaio inossidabile, OnePlus 2 strizza l’occhio a tutti i migliori top di gamma attualmente presenti sul mercato. Non potevano di certo poi mancare le ormai conosciutissime StyleSwap, le cover posteriori sostituibili con altre fatte di legno, kevlar e bamboo.

Sotto l’ampio schermo vi sono posizionati tre tasti soft touch, i due esterni potranno essere configurati in base alle preferenze dell’utente mentre quello centrale, oltre a fungere da tasto home, farà anche da lettore di impronte digitali. Sul bordo sinistro è presente anche una ulteriore novità, uno slider che permetterà di navigare in maniera semplice e veloce tra le tipiche modalità di notifica di Android Lollipop, tutte, priorità e nessuna.

Sul fronte della connettività non manca praticamente nulla, troviamo il Bluetooth 4.1, GPS, GLONASS, Wifi Dual-band e vi è anche la presenza dell’USB Type-C. Unica nota negativa che ha fatto storcere il naso a molti utenti è stata la scelta di non dotare il OnePlus 2 dell’NFC.

Dopo aver terminato la collaborazione con il team Cyanogen l’azienda cinese ha lavorato sodo per sviluppare un software adatto al suo nuovo flagship killer. Ecco cosí arrivare OxygenOS, una ROM customizzata basata su Android 5.1 Lollipop che si prefigge l’obiettivo di portare stabilità ma sopratutto semplicità. È ancora presto per fare delle conclusioni su questo software, fino ad ora non è stato rilasciata alcuna build finale, pertanto preferiamo aspettare a dare dei giudizi.

OnePlus 2 sarà disponibile all’acquisto in tutti i maggiori mercati internazionali, Italia compresa, a partire dal prossimo 11 Agosto. Inizialmente si potrà acquistare la versione con 4 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno per 399 euro, mentre successivamente arriverà anche quella più economica, 3 GB di memoria RAM e 16 GB di ROM, ad un prezzo di 339 euro.

Ovviamente per comperare il prodotto ci si dovrà affidare come di consueto al sistema di inviti, già visto in passato e in un nostro precedente articolo. Vi lasciamo con qualche immagine hands-on del OnePlus 2 ed intanto ne approfittiamo per chiedervi, cosa ne pensate di questo nuovo telefono ?

oneplus-2-hands-on-1 oneplus-2-hands-on-2 oneplus-2-hands-on-3 oneplus-2-hands-on-4

Commenti
Vai su