Apple

Apple TV: semplice Tv Box o qualcosa in più?

Come avrete già potuto leggere dal titolo, oggi andremo ad analizzare e riassumere quello a cui abbiamo potuto assistere al Keynote Apple del 9 Settembre: la nuova Apple TV.

Fra i vari prodotti presentati (tra i quali l’immancabile iPhone 6S) merita un momento di gloria anche la rinnovata Apple TV.

Leggi Anche: iPhone 6S e 6S Plus: caratteristiche, prezzo e disponibilità

L’azienda californiana ha deciso di intervenire sul settore televisivo, ormai stagnante da decenni e che ha visto affacciarsi uno sprazzo di tecnologia solo tramite le smart tv concorrenti.

Apple ha così presentato al mondo il nuovo modello della sua ormai celebre tv box nera. Il dispositivo gode di un aggiornamento hardware di non poco conto sempre contenuto nelle dimensioni a cui siamo abituati (solo un centimetro in più la differenzia dal precedente modello):

  • Processore A8 a 64 Bit
  • Bluetooth 4.0; Wifi 802.11 ac con MIMO
  • Memoria disponibile: 32 Gb o 64 Gb

Apple TV è in vendita con l’apposito telecomando, che presenta un’area touch molto sensibile per poter interfacciarsi alla televisione con la stessa semplicità con cui si gestisce il touchscreen di iPhone o iPad. Il design è minimale, solo quattro pulsanti: Play/Pausa, Menù, Microfono per richiamare Siri e Display (oltre ai soliti tasti del volume).

Ma quale è la novità di questa moderna Apple TV? Innanzitutto Siri è migliorata tantissimo, permettendoci di compiere azioni non possibili prima, come la ricerca di specifiche puntate della serie tv che si sta gustando in cui è presente il nostro attore preferito. Inoltre se ci sfugge una battuta, possiamo chiedere a Siri di farcela rivedere con dei sottotitoli di ausilio.

Ho citato poco fa la presenza di una superficie Touch in vetro, ebbene grazie a questa introduzione sarà possibile giocare ad alcune applicazioni,come i famosi Asphalt 8 e Crossy Road, potendo così divertirsi con gli amici e/o con i propri parenti.

In più sarà possibile poter collegarsi a Netflix (che sta per arrivare in Italia) ed altri servizi similari; gestire app per leggere fumetti o giornali o anche servizi di shopping.

Che dire, l’Apple TV si arriscchisce sempre più, diventando sempre più appetibile per ogni genere di utenti. Sono già stati comunicati i prezzi ufficiali negli USA che per i modelli da 32 e 64 GB saranno rispettivamente di 149$ e 199$, disponibile da Ottobre in ben 80 paesi e 100 entro la fine dell’anno.

E voi cosa ne pensate? Ci state già facendo un pensierino? Fatecelo sapere nei commenti qua sotto.

Via

Commenti
Vai su