Curiosità

Power Bank: un mercato da 18 miliardi di dollari entro il 2020

Xiaomi-5000mAh-Power-Bank1

Secondo delle ricerche recenti il boom di richieste per prodotti come smartphone e tablet sta diminuendo. E’ importante però sottolineare che le persone acquistano sempre più dispositivi elettronici, ma i prodotti sono diversi rispetto al passato. Oggi si tendono a cercare prodotti con un hardware sempre più potente, processori più veloci e schermi ad alta risoluzione.

Al giorno d’oggi i moderni smartphone garantiscono a stento un’intera giornata di utilizzo, infatti capita spesso di non riuscire proprio ad arrivare a sera con il cellulare carico, e la stessa cosa vale per i tablet. Inoltre il problema sembra essersi aggravato da quando numerosi produttori hanno deciso di integrare nei loro device batterie non removibili.

Se prima bastava aprire lo smartphone e cambiare la batteria scarica con una di ricambio, oggi non è più possibile (o almeno è difficile trovare dispositivi che abbiamo ancora batterie removibili). A questo punto le alternative sono poche ed in caso di batteria scarica bisogna attaccare il cellulare alla presa di corrente più vicina.

Certo anche questa soluzione è scomoda in quanto ci vincola nei movimenti. Proprio per questo motivo si diffondono sempre più le batterie esterne, note anche come Power Bank.

Cosa è un Power Bank?

Per spiegarlo brevemente possiamo dire che è una batteria ricaricabile, di piccole dimensioni (quindi facile da trasportare) che presenta una o due porte USB per caricare i nostri device, un LED che indica lo stato di carica della batteria stessa, ed una porta micro-USB tramite la quale andiamo a ricaricare il Power Bank. 

Questi piccoli dispositivi sono diventati incredibilmente popolari, infatti il mercato dei Power Bank è assolutamente in fase di crescita, una crescita notevole dovuta anche allo sviluppo di batterie portatili sempre più piccole e leggere. In pratica, quello che sta succedendo è: dopo aver raggiunto un livello di qualità che sfiora l’eccellenza per gli smartphone o tablet, adesso si punta alla stessa crescita con le batterie.

Il mercato di questi prodotti dovrebbe raggiungere $17.8 miliardi entro il 2020, con una crescita, tra adesso ed allora, pari al 23%; ma essendoci numerosi tipi di Power Bank diversi tra loro, anche la loro crescita avverrà in maniera diversa. Attualmente i prodotti che occupano la fetta di mercato più ampia sono quelli con una capacità tra i 9500 mAh ed i 12499 mAh. In futuro, si punterà su batterie con capacità superiori ai 12500 mAh.

Questo è dovuto al fatto che gli smartphone hanno batterie sempre più grandi per alimentare tutte le innovazioni tecnologiche (come ad esempio i display sempre più grandi e definiti) che hanno bisogno di più energia, e per questo si arriverà ad aver bisogno anche di Power Bank più grandi.

Via

Commenti
Vai su