Android

OxygenOS per OnePlus One disponibile al download

OnePlus-One

Dopo mesi di attesa e diversi ritardi OnePlus ha finalmente rilasciato OxygenOS per OnePlus One, la prima ROM sviluppata interamente in house dall’azienda cinese basata sull’ultima build del robottino verde attualmente in circolazione, Android 5.0.2 Lollipop.

Come appena accennato OnePlus ha impiegato veramente diverso tempo per rilasciare la OxygenOS ma fortunatamente da oggi ogni utente potrà scaricare ed installare la prima versione di questo software sul proprio OnePlus One.

Esso è ancora un po’ acerbo ma tutto sommato se la cava già abbastanza bene, anche se durante l’utilizzo potremmo incontrare alcuni piccoli problemi, tra cui:

  • Quando si stampa delle immagini il servizio potrebbe chiudersi in modo anomalo
  • E’ impossibile terminate una chiamata con i comandi presenti sulle cuffie in quanto l’OTG riconosce solo il file system FAT32
  • Durante un aggiornamento di sistema, le notifiche riguardanti il Wi-Fi ed i dati potrebbero non essere corretti
  • Durante un aggiornamento di sistema, il numero di versione visualizzato potrebbe non essere corretto
  • Il file manager si chiude in modo anomalo quando i file vengono caricati sul cloud
  • Il file manager si chiude in modo anomalo quando le immagini vengono rinominate
  • Il file manager non supporta l’eliminazione multipla dei file

.
Per flashare la OxygenOS – scaricabile tramite questo link – su OnePlus One non dovremo far altro che procedere come abbiamo sempre fatto su qualunque altro device Android in nostro possesso, ma nel caso abbiate qualche dubbio o difficoltà vi consigliamo di seguire la nostra guida pubblicata giusto poche settimane fa. Voi avete già installato questa ROM? Cosa ne pensate?

Via

Commenti
Vai su