Windows

Ecco a voi la Microsoft Band 2: nuova e più smart!

microsoft-band-2

La seconda versione della smartband marchiata Microsoft è stata uno dei protagonisti dell’evento tenutosi il 6 ottobre a New York. Per questa nuova edizione l’azienda di Redmond ha deciso di lavorare in base ai feedback forniti dagli utenti che hanno avuto l’opportunità di provare la prima versione, partendo dal design e dalla costruzione.

Microsoft Band 2 è ora traspirante, flessibile e si adatta al polso più di quanto non avvenisse in passato. La geolocalizzazione è affidabile grazie alla presenza del modulo GPS e risulta migliorata l’integrazione con Cortana per poter sfruttare l’assistente vocale anche dal braccialetto. Le funzioni fondamentali come mostrare le notifiche e l’activity tracker non possono di certo mancare.

La società statunitenste ha deciso poi di utilizzare un pannello AMOLED curvo protetto da vetro Gorilla Glass 3, con dimensioni pari a 32 mm x 12.8 mm e risoluzione di 320 x 128 pixel. Must aggiunto da Microsoft sotto la scocca è l’aggiunta di un undicesimo sensore, il barometro, che risulterà particolarmente utile per tracciare l’altitudine in alcune attività sportive dove può tornare utile (per esempio il ciclismo).

Microsoft Band 2 include poi il sensore per la rilevazione del battito cardiaco e anche la rilevazione del VO2Max, ovvero la quantità di ossigeno che il corpo sta utilizzando, una funzione inedita per questa tipologia di dispositivi. Compatibilità garantita con Windows, scontata, ma anche gli utenti Android e iOS potranno usufruirne.

Il prodotto è disponibile da oggi in preordine sul sito USA al costo di 249 dollari, circa 220 euro col cambio attuale, con spedizioni che cominceranno il prossimo 30 ottobre. Secondo voi Microsoft Band 2 riuscirà a suscitare l’interesse dei clienti?

Via

Commenti
Vai su