Android

Meizu M3X, il medio gamma a cui non manca davvero nulla

Lo stesso giorno in cui la società cinese ha annunciato il nuovo ed interessantissimo top di gamma Pro 6 Plus, in occasione di un evento stampa dedicato tenutosi in madre patria, ha svelato ufficialmente anche Meizu M3X, un dispositivo di fascia media con caratteristiche tecniche davvero intriganti.

La scocca posteriore in vetro, con cristalli di ceramica che riflettono la luce, garantisce un design raffinato, che ricorda quello di Honor 8, e una buona robustezza. Anche il display LCD da 5,5 pollici Full HD con vetro curvo 2,5D è molto resistente ai graffi. Sotto di esso troviamo invece un precisissimo lettore di impronte digitali, che garantisce grande sicurezza per gli utenti. Ma ora passiamo a vedere tutta la dotazione hardware.

Meizu M3X, caratteristiche tecniche

  • OS: Android 6.0 Marshmallow con interfaccia Flyme OS 6.0
  • Display: Sharp TDDI LCD 5,5 pollici Full HD (1920×1080 pixel)
  • CPU: octa-core Mediatek Helio P20 da 2,3 GHz
  • RAM: 3 / 4 GB
  • Memoria interna: 32 / 64 GB
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel con dual LED flash e apertura focale f/2.0
  • Fotocamera anteriore: 5 megapixel con apertura focale f/2.0
  • Batteria: 3200 mAh
  • Dimensioni: 153.8 x 76 x 7.4 mm
  • Peso: 165 grammi

La fotocamera posteriore, dotata di sensore Sony IMX386 con pixel da 1.25 μm, garantisce ottimi scatti in ogni condizione di luminosità. Interessante poi la possibilità di registrare video con risoluzione 4k (3840×2160 pixel) su uno smartphone di questa fascia di prezzo. La fotocamera anteriore da 5 megapixel invece permette di ottenere buoni selfie.

Non poteva di certo mancare la connettività 4G, Wi-Fi, Bluetooth 4.1, il supporto dual SIM per essere sempre raggiungibili alle telefonate ricevute su due schede telefoniche ed una capiente batteria da 3200 mAh che, grazie alla tecnologia MCharge, può essere ricaricata del 40% in soli 30 minuti.

Meizu M3X, disponibilità e prezzo

Lo smartphone sarà disponibile all’acquisto dall’8 dicembre in Cina in tre diverse varianti di colore: Pearl White, Phantom Blue, Gold e Obsidian Black. La variante con 3GB di RAM e 32 GB di memoria interna costerà circa 232€, mentre quella con 4 GB di RAM e 64 GB di storage si aggirerà sui 273€. Speriamo che questo interessante device arrivi anche in Italia ad un prezzo accessibile a tutti. Voi cosa ne pensate?

Commenti
Vai su