Android

Malware: Android è più colpito di Windows

Vitus

Android, il sistema operativo mobile di Google, non è mai stato particolarmente famoso per la sua sicurezza che spesso è stata messa a dura prova da numerosi attacchi informatici. Stando ad una recente ricerca condotta dai Motive Security Labs durante il 2014 sono stati colpiti da malware e attacchi di vario tipo oltre 16 milioni di smartphone e tablet Android. Il robottino verde ha passato un pessimo 2014 per quanto riguarda la sicurezza, il numero di attacchi da malware è aumentato del 25% rispetto al 2013 e questo trend negativo sembra non voglia fermarsi.

Sempre stando a quanto scoperto dai Motive Security Labs il numero di attacchi malware verso i dispositivi Android avrebbe superato per la prima volta quello verso i computer Windows, da sempre considerato il sistema operativo più “colpito” da virus informatici di tutti.

Sembra quindi che se fino a pochi mesi fa era Windows il sistema operativo più attaccato da malware, da oggi Android ha preso il suo posto conquistando la prima posizione in questa classifica non certo positiva. I Motive Security Labs hanno inoltre scoperto che solo l’1% degli attacchi malware riguarda i terminali iOS e BlackBerry, da sempre ritenuti i migliori dal punto di vista della sicurezza informatica.

La maggioranza degli attacchi che hanno colpito i dispositivi Android avevano lo scopo di rubare molte delle informazioni personali degli utenti, chiamate effettuate e ricevute, email, messaggi testuali, cronologia di navigazione e posizione del dispositivo. Speriamo che per il 2015 Google riesca a migliorare e rendere più sicuro Android, dato che la sicurezza degli utenti dovrebbe essere l’elemento più importante per un sistema operativo mobile.

Via

Commenti
Vai su