Android

LeTV 1 Pro: il miglior smartphone al minor prezzo

Quando pensiamo ai migliori top gamma sfornati dai produttori cinesi, ci vengono in mente nomi prestigiosi come Xiaomi, Oppo, Vivo, Meizu e Huawei.

Ma in queste ore un nuovo produttore si è affacciato sul mondo degli smartphone presentando un top gamma in grado di mettere in crisi qualsiasi concorrente. sider

Stiamo parlando di LeTV; se questo nome non vi è nuovo è perché si tratta di una società che è molto simile a Netflix e Youtube che però produce anche alcuni gadget elettronici e smart tv. Come già detto, questo produttore si è lanciato sul mondo degli smartphone con un device che ha un corpo unibody in alluminio, display da 5.5 QHD, 4 GB di RAM e 13 Megapixel di fotocamera dotata di sensore OIS.

Come si può vedere dalle foto, il design ricorda, e non poco, quello di HTC One M8, iPhone 6 ma anche Huawei Mate 7, ma le differenze da questi device sono sostanziali perché salta subito all’occhio che il display è quasi board-less ed ha un rapporto, rispetto all’intera superficie, del 76,71%. Questa percentuale è dovuta anche alla dimensioni del display che è di 5.5 pollici con una risoluzione di 1440 x 2560 pixel che rendono un intensità di pixel pari a 534 ppi.

Il processore è un Qualcomm octa-core Snapdragon 810 a 64-bit accompagnata da una GPU Adreno 430, la RAM è di ben 4 GB in LPDDR4 mentre la memoria interna sarà disponibile in due tagli 32 e 64 GB. Inoltre lo smartphone sarà dotato di un USB Type-C e il tutto sarà alimentato da una batteria da 3000 mAh.

Tornando alla fotocamera sappiamo che il sensore sarà da 13 megapixel marchiato Sony con un’apertura focale f/2.0 e stabilizzatore ottico (OIS) in grado di riprendere video in 4k fino a 30 frame per secondo, mentre quella anteriore sarà da 4 megapixel dotata di tecnologia Ultrapixel.

Questo device prende il nome di LeTV 1 Pro ed arriverà sul mercato a fine aprile ad un prezzo di 400$ per la versione da 32 GB e 435$ per quella da 64 GB.

Che dire, un dispositivo così potrebbe mettere in crisi qualsiasi concorrente, soprattutto se sarà disponibile allo stesso prezzo anche in Europa.

Via

Commenti
Vai su