Curiosità

Jolla Tablet: video anteprima e primo contatto

jolla-tablet-1

In questa edizione del Mobile World Congress 2015 di Barcellona, che ha preso il via lo scorso 2 Marzo e terminerà domani 5 Marzo, ha presenziato anche Jolla, il cui team è nato nel 2011 in occasione della chiusura del progetto di MeeGo da parte della casa madre Nokia.

Non è la prima volta che parliamo di questa giovane azienda finlandese, già in passato la avevamo menzionata per aver annientato l’obiettivo del proprio crowdfunding. Su IndieGogo, Jolla Tablet, è riuscito a sbancare ogni pronostico che lo riguardava. Le sovvenzioni ricevute sono state di gran lunga superiori a quelle prefissate, sono stati raccolti più di 2.000.000 dollari contro i soli 380.000 dollari scelti come obiettivo.

Il device è stato mostrato a sorpresa in questo MWC 2015 e noi abbiamo avuto il piacere di provarlo in anteprima. Come hanno tenuto a precisare i ragazzi dello staff di Jolla il software è ancora lontano dalla sua versione definitiva ma, nonostante questo, possiamo dire di essere rimasti molto colpiti dall’attenzione nel cercare di implementare le diverse features più interessanti proposte dal consumatore.

jolla-tablet-1 jolla-tablet-5 jolla-tablet-4 jolla-tablet-2

I materiali con cui è costrutito Jolla Tablet non offrono di certo un grande grip ma le sue dimensioni contenute pari a 203x137x8.3mm ed un peso di 384gr permettono di maneggiarlo senza particolari problemi. Il sistema operativo utilizzato è la nuova build di Sailfish OS 2.0 ed essendo una versione alpha non è adatta all’utilizzo quotidiano. Le applicazioni funzionanti sono ancora troppo poche ed è per questo che per il momento non ce la sentiamo di dare un giudizio definitivo alla parte software.

Di una cosa siamo certi, questo prodotto sarà in grado di attirare una grande parte di utenza, in quanto promette veramente bene. Vi ricordiamo che il suo arrivo è previsto tra Maggio e Giugno e sarà venduto ad un prezzo consigliato a partire da 250 dollari circa.

Commenti
Vai su