Apple

iPhone: ne saranno venduti 78.4 milioni entro Natale

Il periodo natalizio è arrivato e, come ogni anno, si tirano le somme in casa Apple. Il bilancio del 2015 è decisamente positivo, con l’iPhone 6 che si è piazzato nelle parti alte delle classifiche dei device più venduti e l’iPhone 6s che continua su questa scia registrando vendite crescenti, attirando sempre più l’attenzione dei consumatori. Inoltre, le vendite aumenteranno sicuramente considerando il fatto che l’iPhone è uno degli oggetti in cima alla lista dei desideri natalizi di molti consumatori.

La società di investimenti UBS sostiene che Apple venderà un numero record di 78.4 milioni di iPhone entro la fine del Q4, quindi entro le prossime festività natalizie, e che facilmente supererà quello che è stato il suo migliore trimestre in assoluto esattamente un anno fa, continuando a togliere una bella fetta di mercato ai concorrenti.

L’analista Steven Milunovich ha emesso una nota agli investitori lunedì scorso nella quale spiegava la sua visione circa le vendite di iPhone per il futuro prossimo. Si aspetta un nuovo record di vendite per Apple durante questo Q4 2015, superando i 74.5 milioni di iPhone che la società ha venduto nello stesso periodo un anno fa.

Nel 2016, Milunovich ha previsto che Apple venderà altri 61 milioni di iPhone nel Q1 e la previsione è da ritenersi addirittura una previsione “per difetto”. Le sue stime prevedono una crescita del 4% nelle vendite dell’iPhone 6s rispetto a quelle dell’iPhone 6 nello stesso periodo di riferimento lo scorso anno. Se questi dati dovessero risultare veritieri, la casa di Cupertino si avvia nuovamente verso un anno di successi. Il (lieve) calo nelle vendite avviene solitamente intorno al periodo primavera-estate in quanto molti attendono l’uscita del nuovo modello di iPhone, annunciato a Settembre.

La popolarità sempre crescente degli iPhone è dovuta anche all’importante scelta di adeguarsi alle aziende concorrenti, con display più grandi da 4.7 e 5.5 pollici visti negli ultimi modelli, oltre alla novità del Force Touch e alla fotocamera sempre di alta qualità.

Ci sono poi addirittura voci in rete che sostengono che Apple abbia un asso nella manica che consiste nel lanciare un nuovo smartphone da 4 pollici per riconquistare tutti i nostalgici che preferiscono device dalle dimensioni contenute. Milunovich a tal proposito ha dichiarato che se mai dovesse essere introdotto un nuovo dispositivo da 4 pollici, questo contribuirà a far vendere altri 10 milioni di device.

Via

Commenti
Vai su