Apple

Apple richiama gli iPhone 6 Plus per problemi alla fotocamera

Sin da quando Apple ha rilasciato sul mercato i suoi ultimi top di gamma, ci riferiamo rispettivamente ad iPhone 6 e iPhone 6 Plus, diversi utenti si sono lamentati del fatto che gran parte delle fotografie scattate con la versione di dimensioni maggiori risultavano sfuocate.

Inizialmente l’azienda di Cupertino non si è preoccupata di tutto ciò ma col passare del tempo le segnalazioni sono diventate sempre più e così Apple ha deciso di effettuare delle indagini approfondite per vederci chiaro. E’ emerso che i device difettosi riguardano solamente una irrisoria percentuale di iPhone 6 Plus, più precisamente quelli venduti tra il Settembre 2014 ed il Gennaio 2015.

Per il momento la causa del problema non è stata ancora svelata ma stando ad alcune indiscrezioni sembrerebbe che il tutto possa essere causato dalla presenza di uno stabilizzatore ottico dell’immagine difettoso, sistema non presente sul modello più piccolino, l’iPhone 6.

Nonostante questo Apple ha annunciato che tutti i clienti che hanno riscontrato il problema delle fotografie sfuocate potranno presentarsi in uno dei tanti Apple Store presenti e chiedere assistenza gratuita. Nel caso non abbiate notato alcuna anomalia ma vorreste togliervi ogni dubbio è anche possibile inserire il numero di serie del prodotto su questa pagina e verificare se il vostro iPhone 6 Plus è difettoso.

Vi ricordiamo che anche fuori garanzia la procedura di assistenza guidata è valida per tre anni a partire dalla data di acquisto del device ed il tutto sarà completamente gratuito. Il vostro iPhone 6 Plus ha mai presentato qualche problema alla fotocamera?

Via

Commenti
Vai su