Apple

iOS 9.3 è più stabile di Android 6.0 Marshmallow

apple

Nonostante alcuni difetti ormai noti, tra cui un bug di attivazione che ha colpito i dispositivi meno recenti, iOS 9.3 è la “release più stabile di Apple da anni a questa parte” o almeno così è stata definita, qualche giorno fa, da Apteligent, nota azienda che analizza il comportamento delle varie applicazioni.

La società ha sottolineato che nel corso degli ultimi giorni iOS 9.3 ha avuto un tasso di crash pari ad appena il 2.2%, per cui senza troppa fatica si aggiudica la corona di rilascio iOS più stabile in circolazione. Il software ha addirittura battuto l’ultima versione di Android 6.0 Marshmallow, che ha registrato un numero di crash, misurati nello stesso arco di tempo, pari a circa il 2.6%.

Facendo un confronto, anche altre precedenti release di iOS hanno registrato non pochi problemi in questo periodo, soprattutto iOS 8, 9, e 9.2. Queste versioni del sistema operativo di Apple infatti hanno maggiore tendenza a crashare, tanto che la settimana scorsa i loro tassi di crash sono arrivati a superare il 3.2%.

In quello stesso periodo iOS 9.3 ha registrato un picco, conservando però dei numeri ben inferiori a quelli delle release precedenti; si è mostrata particolarmente stabile anche la versione 9.1 del software della casa di Cupertino.

percentuale crash iOS

Alcuni fastidiosi bug legati all’apertura di pagine web tramite link, colpiscono varie versioni di iOS più datate (dalla 9.0.2 in poi) da diverso tempo; la versione 9.3 invece non ne subisce minimamente gli effetti.

Più seria invece è stata la faccenda riguardante alcuni device in circolazione da tempo che, durante l’aggiornamento ad iOS 9.3, sono rimasti bloccati sulla schermata di attivazione. Apple ha fornito delle nuove build, ma molti utenti hanno dovuto ripristinare il proprio iPhone o iPad tramite iTunes.

Commenti
Vai su