Apple

Apple rilascia iOS 9.3 beta: ecco tutte le novità!

iOS-9

Pochi giorni fa Apple ha rilasciato la prima versione beta di iOS 9.3. Si tratta di un aggiornamento del sistema operativo mobile di Apple che arriverà per tutti gli utenti in primavera, ma che gli sviluppatori e i beta tester possono già provare. Le novità introdotte con questo update sono molte e probabilmente sarà l’aggiornamento più corposo prima della presentazione di iOS 10, prevista per giugno.

iOS 9.3 sarà compatibile con tutti i modelli di iPhone, iPad e iPod touch che supportano iOS 9 e, come sempre, sarà completamente gratuito per gli utenti. Di seguito tutte le novità introdotte nella prima versione beta:

  • Supporto al collegamento di più di un solo Apple Watch per iPhone, in questo modo sarà possibile abbinare più smartwatch Apple allo stesso iPhone. Al momento non si hanno notizie se sarà introdotta la possibilità di abbinare più iPhone allo stesso Apple Watch.
  • Introdotto su iPad il login multi-utente, al momento dedicato solo all’utilizzo nelle scuole per gli studenti.
  • Nuova funzione chiamata “Night Shift”, grazie alla quale iOS 9.3 sarà in grado di riconoscere automaticamente in base all’orario e alla localizzazione quale sia la migliore colorazione e luminosità del display. Mentre la mattina i colori dello schermo tenderanno al blu e la luminosità sarà maggiore, la sera i colori diventeranno sempre più gialli per non affaticare gli occhi.
  • Introdotta la possibilità di proteggere gli appunti salvati nell’app “Note” con l’impronta digitale. Ovviamente questa nuova funzione è abilitata solo sui dispositivi dotati di Touch ID, dopo questa novità è probabile che Apple renderà possibile proteggere con il Touch ID ogni app installata sul futuro iOS 10. Inoltre ora è possibile ordinare le note per data di creazione, data di modifica o in ordine alfabetico.
  • Altra novità riguarda l’applicazione “News”, non ancora disponibile in Italia, che è stata migliorata. Ora è presente una nuova sezione “Per te” che proprio come accade per la medesima sezione di Apple Music, consente di trovare notizie che possono interessare allo specifico utente. Inoltre è stato aggiunto anche il supporto al landscape su iPhone.
  • Anche l’applicazione “Salute” è stata migliorata, ora sono presenti suggerimenti per le altre app dedicate alla salute nella dashboard. Inoltre sono state aggiunte nuove categorie come peso, allenamento, sonno e la possibilità di visualizzare tutti i dati relativi a movimento, esercizio e tempo in piedi, proprio come avviene su Apple Watch.
  • Novità anche per CarPlay, il sistema creato da Apple per usare l’iPhone in auto. Sono state aggiunte le sezioni “Nuove” e “Per te” di Apple Music all’interno dell’app “Musica”. Inoltre anche l’app “Mappe” è stata migliorata e ora permette di cercare benzinai, parcheggi, ristoranti e bar.
  • Su iPhone 6S e iPhone 6S Plus sono state aggiunte nuove scorciatoie per il 3D Touch, ora sarà possibile interagire con la pressione del proprio dito anche sulle icone delle seguenti applicazioni: Bussola, Meteo, Salute, Borsa e Impostazioni. Inoltre è stato introdotto il supporto al 3D Touch all’interno di App Store, iTunes Store e iBookstore.
  • Sempre su iPhone 6S e iPhone 6S Plus è stato introdotto un doppio feedback aptico (uno all’inizio e uno alla fine dell’animazione) quando viene attivato il multitasking tramite il 3D Touch.
  • Nuova sezione “Sessioni” all’interno dell’applicazione “Attività” che permette di visualizzare l’elenco degli allenamenti registrati da Apple Watch.
  • Infine iOS 9.3 introduce una nuova grafica più moderna per gli alert di sistema, migliora le prestazioni generali e risolve numerosi bug.

Ovviamente queste sono le novità principali che arriveranno per tutti gli utenti con iOS 9.3 in primavera. Certamente nei prossimi mesi Apple rilascerà nuove versioni beta di iOS 9.3 che miglioreranno ulteriormente questo importante update del sistema operativo. Inoltre Apple ha pubblicato una pagina dedicata ad iOS 9.3 sul suo sito web, disponibile cliccando qui.

Ricordiamo che per installare le versioni beta in sicurezza bisogna essere iscritti all’Apple Developer Program oppure all’Apple Beta Software Program (per le beta pubbliche). Quindi se siete utenti registrati a uno di questi due programmi potrete scaricare le beta sui dispositivi che avete registrato.

Commenti
Vai su