Android

Huawei Watch: foto e prime impressioni

huawei-watch-2

Come da programma al Mobile World Congress 2015 di Barcellona Huawei ha presentato il suo primo prodotto indossabile mosso da Android Wear, il sistema operativo sviluppato appositamente per questa tipologia di device da Google. Lo smartwatch dell’azienda cinese prende il nome di Huawei Watch e come oramai ci hanno abituato tanti altri produttori anch’esso punta tantissimo sull’aspetto estetico.

Grazie alle oltre 40 watchfaces preinstallate e alla possibilità di sostituire il cinturino con qualsiasi altro della stessa misura avremo la possibilità di personalizzarlo come più ci aggrada, in base alle nostre preferenze. Huawei Watch presenta una cassa di forma circolare costituita in metallo ed uno schermo in vetro zaffiro AMOLED da 1.4 pollici con una risoluzione di 400×400 pixel e densità di 286 PPI.

Tra le altre caratteristiche tecniche troviamo un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400 in grado di operare ad un frequenza di 1.2 GHz, coadiuvato da 512MB di memoria RAM e da 4GB di storage interno. Alla dotazione hardware non mancano poi i vari sensori tra cui cardiofrequenzimetro, barometro e giroscopio. Huawei Watch è senza dubbio uno degli indossabili più attraenti prodotti fino ad ora ma il sistema operativo ed il probabile prezzo fanno diminuire di molto il nostro entusiasmo.

In queste ultime ore stanno circolando sul web diverse informazioni molto confuse riguardanti il costo di questo smartwatch. Secondo le ultime indiscrezioni emerse la variante placcata in oro, ovvero quella più esclusiva, avrà un prezzo di circa 1000 euro mentre la versione più economica dovrebbe essere acquistabile a partire da 299/399 euro.

L’arrivo sul mercato mondiale di Huawei Watch è atteso per il terzo trimestre dell’anno corrente. Secondo voi sarà in grado di competere con gli altri wearable presentati in precedenza?

huawei-watch-5 huawei-watch-4 huawei-watch-3 huawei-watch-2

Commenti
Vai su