Android

Arriva Huawei ShotX, lo smartphone con fotocamera rotante

HUAWEI ShotX (5)

Huawei ha reso ufficiale anche in Italia il nuovo Honor 7i che però nel nostro paese sarà conosciuto sotto il nome di Huawei ShotX, un “classico” smartphone basato su Android ma dotato di un particolare davvero curioso, ovvero una fotocamera rotante.

Senza dilungarci ulteriormente vediamo subito ed in breve tutte le specifiche tecniche di questo device:

  • OS: Android 5.1.1 Lollipop arricchito dall’interfaccia utente EMUI 3.1
  • Display: 5,2 pollici LCD con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel e 424 ppi
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 616 MSM8939 Quad-core 1.5 GHz Cortex-A53 + Quad-core 1.2 GHz Cortex-A53
  • GPU: Adreno 405
  • RAM: 2 GB
  • Memoria interna: 16 GB espandibile tramite micro-SD fino a 128 GB
  • Fotocamera: rotante fino a 180° con un sensore da 13 megapixel con apertura f2.0, messa a fuoco automatica e doppio flash LED
  • Connettività: Wi-Fi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0, micro USB 2.0, NFC e GPS
  • Batteria: 3100 mAh
  • Dimensioni: 141.6 x 71.2 x 7.8 mm
  • Peso: 160 grammi

Lo smartphone offre inoltre il supporto Dual SIM ed un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali posto sul lato, feature oramai implementata sulla gran parte dei device mobili di ultima generazione.

Ma vogliamo aggiungere qualcosa in più sull’innovativa fotocamera rotante, dotata di numerose funzioni, che permette di realizzare scatti di altissima qualità (anche in condizioni di scarsa illuminazione grazie al doppio flash led) da diverse angolazioni e funge anche da fotocamera frontale.

Huawei ShotX sarà disponibile alla vendita a partire da questo mese al prezzo di 399 euro e nelle colorazioni Coastal Gold, Isle Blue e Polar White.

Sotto certi aspetti ricorda un po’ un altro device cinese, Oppo N2, che aveva anch’esso implementato una fotocamera rotante per garantire scatti di estrema qualità a 360 gradi. Il successo di questo terminale è stato del tutto discutibile.

Chissà se Huawei, grazie a questa innovazione,  riuscirà a conquistare il cuore degli utenti. Voi cosa ne pensate del lavoro svolto dall’azienda cinese?

Commenti
Vai su