Android

Huawei P8 Lite: un top gamma a 249€

Nonostante non sia stato mostrato ufficialmente a Londra durante la presentazione di Huawei P8 e P8 Max, anche Huawei P8 Lite si appresta ad arrivare sul mercato.

Sebbene il nome faccia pensare, come ci ha abituato Samsung, ad un device meno performante o comunque più “piccolo” rispetto alle versioni “maggiori”, questo dispositivo dovrebbe prendere il nome di Compact, in pieno stile Sony. Come è giusto che sia Huawei non ha voluto copiare gli altri produttori ed ha deciso di creare anche la serie Lite.

Il perché di questo piccolo “monologo” è molto semplice: il rapporto tra prezzo e scheda tecnica è veramente sorprendente, tant’è che un dispositivo di tale fattura ad un costo così ridotto non si vedeva da tempo. Ma procediamo con calma ed conosciamo prima di tutto l’hardware che anima questo smartphone.

Huawei P8 Lite monta un display da 5 pollici IPS in HD, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibile tramite microSD, processore HiSilicon Kirin 620 octa-core a 64 bit con GPU Mali-450 MP4, fotocamera posteriore da 13 megapixel, anteriore da 8 megapixel, supporto alle reti LTE, connettività Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 4.0, batteria da 2200 mAh e Android Lollipop con interfaccia EMUI 3.1.

In termini di design questo smartphone segue la scia del suo fratello maggiore mentre per quanto riguarda le dimensioni Huawei P8 Lite è uno smartphone molto “contenuto”, poiché misura 143×70.6×7.6mm di spessore per 131 grammi di peso, come anche per il prezzo che è di 249€.

Che dire, uno smartphone con queste caratteristiche ed un prezzo così contenuto può senza dubbio mettere in crisi i diretti concorrenti, ma la vera nota positiva è l’ottimo lavoro che Huawei sta svolgendo in questo ultimo periodo. Sia forse la vicinanza a Google che porta ad aumentare la qualità dei propri device, come già visto con Motorola?

Commenti
Vai su