Android

HTC U Ultra, il grande ritorno (con flop?) del produttore taiwanese

Dopo alcuni anni dove HTC ha presentato i suoi ultimi smartphone durante eventi virtuali poco conosciuti, e di conseguenza poco seguiti dagli utenti, l’azienda taiwanese torna davanti ai riflettori con una vera e propria conferenza stampa dedicata a tutti i giornalisti del settore per annunciare il suo nuovo top di gamma, HTC U Ultra.

La peculiarità di questo smartphone è la presenza di un secondo display, posizionato proprio sopra il pannello principale da 5,7 pollici Quad HD. Questo permette di avere a portata di dito alcune utili scorciatoie in base ai contenuti visualizzati sullo schermo principale. Troviamo poi HTC Sense Companion, un nuovo assistente vocale che permette di attivare alcune funzioni tramite la voce e fornire utili informazioni su traffico e meteo.

HTC U Ultra, caratteristiche tecniche

  • OS: Android 7.0 Nougat con interfaccia HTC Sense
  • Display: 5.7 pollici Quad HD (2560×1440 pixel) + second display 2 pollici (160×1040 pixel)
  • CPU: quad-core Qualcomm Snapdragon 821 da 2,15 GHz
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 / 128 GB espandibile fino a 2 TB tramite microSD
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel con tecnologia Ultrapixel 2
  • Fotocamera anteriore: 16 megapixel con tecnologia Ultrapixel
  • Batteria: 3000 mAh
  • Dimensioni: 162.41 x 79.79 x 3.6-7.99 mm
  • Peso: 170 grammi

HTC ha prestato grande attenzione al reparto fotografico. Infatti il sensore posteriore da 12 megapixel con tecnologia Ultrapixel 2 e apertura focale f/1.8 permette di ottenere ottimi scatti in ogni condizione di luminosità. Il sensore anteriore da 16 megapixel con tecnologia Ultrapixel di prima generazione garantisce invece selfie decisamente validi. Per chiunque se lo stesse chiedendo, i megapixel della fotocamera secondaria sono di più perché quest’ultima utilizza una tecnologia meno recente rispetto a quella del sensore principale che presenta pixel più grandi.

Il nuovo flagship del produttore taiwanese incorpora anche HTC Usonic, una particolare tecnologia in grado di personalizzare l’audio, riprodotto dagli auricolari che non si collegano al jack audio da 3,5 mm – in quanto assente – bensì alla porta USB Type-C, in base alla persona che sta ascoltando la musica.

Molto curato è poi il design. Lo smartphone ha un corpo unibody realizzato totalmente in metallo con “superficie liquida sagomata in 3D“, con un lettore di impronte digitali posto sotto il display e un vetro curvo posteriore per garantirne una migliore impugnatura.

HTC U Ultra, disponibilità e prezzo

HTC U Ultra sarà disponibile al pre-ordine in quattro diverse colorazioni, Sapphire Blue, Brilliant Black, Bianco e Cosmetic Pink, a partire da metà febbraio direttamente sul sito ufficiale di HTC ad un prezzo di 749 euro. Che dire? Noi ci aspettavano sì un top di gamma, ma un prodotto migliore, con una batteria pensata per l’utilizzo giornaliero, e soprattutto un prezzo decisamente più contenuto. Voi invece cosa ne pensate?

Commenti
Vai su