Android

HTC One M9, ecco la Dot View Case 2 con interessanti novità

Al MWC 2015, HTC ha presentato il suo nuovo flagship, il One M9. Questo device ha fatto molto parlar di sè e come ogni anno, all’uscita di un prodotto simile, ci sono critiche ed elogi, c’è chi si innamora a prima vista e che lo vorrebbe diverso.

Ma HTC sembra avere sempre ragione in quanto a smartphone perchè il One M9 è uno dei più apprezzati del momento (così come lo sono stati One M7 ed M8 negli anni scorsi). Quest’anno, come è avvenuto lo scorso anno con l’M8, HTC ha presentato oltre allo smartphone stesso, la Dot View Case nella sua versione “2.0”, con qualche modifica e diversi miglioramenti. La Dot View Case è particolare perchè è una sorta di flip cover interattiva tramite la quale è possibile accettare o rifiutare le chiamate o visualizzare le notifiche e molto altro ancora.

dot view call

Per prima cosa dobbiamo dire che la Dot View Case arriva in una serie di nuove colorazioni e si notano immediatamente delle differenze fisiche rispetto alla versione precedente, questa nuova versione arriva col retro in quella che sembra essere plastica dura, che può essere trasparente, per mettere in mostra il retro del vostro device, (come con la cover grigia) o di un colore solido (come quella gialla); inoltre la cover avvolge anche i bordi del device garantendo una protezione maggiore. Per il resto la cover sembra avere più o meno lo stesso build.

htc-one-m9-dot-view-2

La parte anteriore del case è ancora coperta di puntini ( i “Dot” per l’appunto) e dispone di una calamita nascosta che permette allo schermo di accendersi e spegnersi quando la custodia viene aperta o chiusa. Le funzionalità della Dot View Case si attivano una volta che il telefono viene avvicinato al viso, oppure con un doppio tap per svegliare la cover e vedere le notifiche.  Quando si riceve una chiamata sarà possibile uno swipe verso l’alto o verso il basso per accettarla e rifiutarla, arrivano le notifiche per email, sms, ecc. e se il telefono è in carica dalla cover riusciamo a vedere anche la percentuale di carica.

Le novità più importanti però arrivano con l’app della cover che è stata notevolmente migliorata e arricchita con ulteriori funzionalità. Dall’app infatti è possibile scegliere un tema da applicare alla cover, per avere uno sfondo sempre diverso, alcuni sono addirittura animati.

dot view tema

E’ possibile anche creare temi personalizzati partendo da una fotografia scattata, funzione che può far piacer a chi vuole una personalizzazione ancora maggiore.

Oltre ai temi, tra le app è presente Dot Messages per esempio permette di inserire un testo e sceglierne il colore, l’idea è simile ai vecchi screensaver di windows, con il testo che scorre sulla cover. Questa funzione può piacere o no, ma di certo è qualcosa di diverso dal solito.

La funzione più carina, almeno secondo me, è Dot Breaker. Un vero e proprio gioco, old school arcade, molto carino. Certo con un device del genere si potranno utilizzare molti giochi più belli di questo, ma resto il fatto che è un’idea carina ed innovativa.

dot view game

Non dobbiamo dimenticare, che fino ad ora, tutte le cose di cui abbiamo parlato appartengono ad una cover e non allo smartphone in sè. Sfido chiunque a trovare una cover così ben progettata e curata. La Dot View Case 2 indica quanta attenzione e cura del dettaglio HTC mette in tutti suoi prodotti e questa cosa si vede poi nel risultato finale.  La Dot View Case 2 per One M9 sarà disponibile a breve in numerose colorazioni ma il prezzo non è stato ancora annunciato.

Via

Commenti
Vai su