Android

Google Pixel e Pixel XL: caratteristiche, disponibilità e prezzo

Come annunciato nelle precedenti settimane, in queste ultime ore il colosso di Mountain View ha tenuto un evento stampa durante il quale ha svelato ufficialmente Google Pixel e Pixel XL, due smartphone con a bordo il sistema operativo mobile del robottino verde di cui, a dire il vero, avevamo ampiamente già discusso.

Confermato non solo il design mostrato nei molti render apparsi sul web ma anche le specifiche tecniche. I nuovi dispositivi nati dalla collaborazione tra HTC e BigG presentano una scocca anteriore semplice e anonima, con delle cornici forse un po’ troppo grandi, ed una back cover, decisamente più elegante, realizzata con materiali premium, vetro e alluminio. Ma bando alle ciance e andiamo subito a vedere l’intera componentistica hardware che caratterizza i due smartphone.

Google Pixel, caratteristiche tecniche

  • OS: Android 7.1 Nougat
  • Display: 5 pollici Full HD (1920×1080 pixel) con 441PPI
  • CPU: quad-core Qualcomm Snapdragon 821 a 2.15GHz
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 32 /128 GB
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel
  • Fotocamera anteriore: 8 megapixel
  • Batteria: 2770 mAh
  • Dimensioni: 143.8 x 69.5 x 8.6 mm
  • Peso: 143 grammi

Google Pixel XL, caratteristiche tecniche

  • OS: Android 7.1 Nougat
  • Display: 5.5 pollici QHD (2560×1440 pixel) con 534PPI
  • CPU: quad-core Qualcomm Snapdragon 821 a 2.15GHz
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 32 /128 GB
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel
  • Fotocamera anteriore: 8 megapixel
  • Batteria: 3450 mAh
  • Dimensioni: 154.7 x 75.7 x 8.6 mm
  • Peso: 168 grammi

Il colosso di Mountain View ha prestato grande attenzione all’obiettivo fotografico, il quale è dotato di pixel più grandi per catturare più luce, definendolo addirittura come “il migliore mai installato su uno smartphone” e raggiungendo l’ottimo punteggio di 89/100 nel test condotto da DxOMark (iPhone 7 si ferma 86).

Google consentirà a tutti gli utenti di personalizzare il proprio dispositivo con tantissime e bellissime cover con disegni e trame diverse, ed inoltre, gli acquirenti di Pixel e Pixel XL avranno la possibilità di usufruire del backup illimitato su Google Foto alla risoluzione originale, sia per le fotografie, appunto, che per i video.

Molto interessante il fattore aggiornamenti. Lo smartphone li scaricherà in maniera totalmente automatica, per poi installarli solamente al prossimo riavvio del device. Google introdurrà anche un customar care attivo 24 ore 24, 7 giorni su 7, attraverso il quale l’utente potrà interfiacciarsi direttamente con un operatore.

Google Pixel e Pixel XL, disponibilità e prezzo

Google Pixel e Pixel XL vanno a posizionarsi nella fascia alta del mercato, la medesima occupata da Huawei p9 e P9 Plus, iPhone 7 e 7 Plus e Samsung Galaxy S7 e S7 Edge. Entrambi gli smartphone saranno disponibili in tre diverse colorazioni, Quite Black, Really Blue e Very Silver, in pre-ordine sin da oggi negli USA, Australia, Canada e Regno Unito a partire da 649 dollari o con abbonamento a 27$ al mese.

In Italia il prezzo sarà ancora più salato. La variante da 32 GB di Google Pixel costerà 759€, quella da 128 GB 869€, mentre per Google Pixel XL si dovrà sborsare ancora di più, 899€ per la versione da 32 GB e addirittura 1009€ per quella da 128 GB.

Commenti
Vai su