Apple

Gli negano il rimborso e lui, per ripicca, distrugge un intero Apple Store

A volte l’assistenza fornita dal colosso di Cupertino non è proprio impeccabile, soprattutto in questi ultimi anni. Lo sa bene un ragazzo francese a cui è stato negato un rimborso da lui richiesto e che, per ripicca, ha deciso di distruggere e mettere sottosopra un intero Apple Store. Il fatto è accaduto lo scorso 29 settembre in un centro commerciale di Digione, una città situata in Francia.

Stando alle testimonianze e al video pubblicato su YouTube, che sta facendo il giro del web, il giovane è entrato nell’Apple Store e con tutta calma ha iniziato a colpire tutti i dispositivi della mela morsicata che gli capitavano sotto tiro con una grossa palla di metallo. Nulla è stato risparmiato, in pochissimi secondi sono stati completamente distrutti decine di prodotti della mela morsicata, tra cui iPhone, iPad e MacBook.

Fortunatamente le guardie di sicurezza non hanno tardato ad arrivare e in pochi istanti sono riuscite a fermare la furia distruttiva del giovane, il quale ha provocato un danno pari a 50mila euro. Come se non bastasse il ragazzo francesce ha cercato anche di ribellarsi per scappare dall’Apple Store e dal centro commerciale di Digione ma il personale è riuscito a trattenerlo fino all’arrivo della polizia.

Commenti
Vai su