Android

Evento Google il 29 Settembre, quali novità ci attendono?

android-6-marshmallow

Dopo i numerosi rumors che hanno anticipato le caratteristiche tecniche e il design dei futuri dispositivi Nexus, in questi ultimi mesi a far crescere ancor di più l’attesa negli utenti ci ha pensato Google, annunciando ufficialmente un evento per il 29 Settembre.

L’evento si terrà a San Francisco a partire dalle ore 8.00 (alle 18.00 in Italia), dove saranno presentate le ultime novità della casa californiana. Alcuni inviti sono stati già recapitati alla stampa mondiale, suscitando negli addetti ai lavori la stessa curiosità annidata nei bambini quando gli si annuncia una sorpresa.

Proviamo ad ipotizzare le novità che verranno presentate il 29 Settembre:

Nessuno sa ancora con certezza quali novità ci attendono martedì prossimo, ma possiamo provare ad  ipotizzare quello che accadrà ripercorrendo le ultime indiscrezioni emerse negli ultimi mesi:

  • Android 6.0 Marshallow nella versione stabile, probabilmente sarà rilasciata con il classico roll out via OTA per tutti i device Nexus oppure tramite factory image, visto l’ottimo lavoro fatto dagli sviluppatori di Big G con la DP3, molto stabile e senza bug rilevanti per l’uso quotidiano.
  • Nexus 5X, questo il nome ipotetico per il dispositivo prodotto da LG secondo quanto emerso in un leak dei ragazzi di Android Police, dotato di un display IPS con diagonale da 5,2 pollici e una risoluzione full HD (1920×0180 pixel), un processore hexa core Snapdragon 808, due fotocamere con sensori da 13 e 5 megapixel, 3 GB di RAM e 16/32 GB di memoria flash, non espandibile con microSD.  Nexus 5x dovrebbe presentare un telaio con angoli arrotondati dove sulla cover posteriore in materiale plastico è presente un lettore di impronte digitali, mentre sul lato inferiore trova posto una porta USB Type-C.
  • Nexus 6P, nome indicato recentemente da una fonte attendibile dei colleghi di Droid Life per il device di casa Huawei, il quale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche: schermo da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel), telaio in alluminio,  processore octa core Snapdragon 810, 3 GB di RAM LPDDR4 e 64 GB di memoria flash. Anche questo modello offre un lettore di impronte digitali e una porta USB Type-C. Le ultime immagini apparse in rete del dispositivo mostrano un prototipo con la fotocamera posteriore integrata in modulo di colore nero.

Ovviamente, i due device arriveranno con a bordo Android 6.0 Marshmallow.

Inoltre, dovrebbe essere presentata anche una versione rivisitata della Chromecast attuale, denominata Google Chromecast 2 che, secondo alcuni recenti rumors e grazie anche agli ultimi update delle Google App che ne hanno ottimizzato l’esperienza d’uso dello streaming, sarà dotata di hardware e funzionalità migliori. 

In ultimo potrebbe essere annunciato ufficialmente al grande pubblico il nuovo progetto della casa di Mountain View: Nexus Protect, un’estensione di garanzia per tutto i device Nexus, ma questa è solo una remota ipotesi.

Adesso non ci rimane che attendere il 29 Settembre per saperne di più. Secondo voi quali novità che Google presenterà durante il suo evento?

Commenti
Vai su