Apple

L’esercito statunitense passerà ad iPhone: “Android è lento e si blocca”

iphone-militare

Il commando delle operazioni speciali dell’esercito statunitense passerà da Android ad iOS nel suo kit di assalto tattico. La principale motivazione del passaggio dal sistema operativo di Google (installato su un dispositivo della casa coreana Samsung, in questo preciso caso) al sistema operativo di Apple su iPhone è legata alle prestazioni del prodotto. La fonte riferisce:

“iPhone è più rapido e fluido. Android si blocca e deve essere ripristinato troppo spesso.”

L’anomalia su Android si riscontra principalmente durante le trasmissioni in diretta da un sistema aereo senza equipaggio come lo Instant Eye. A quanto pare, il telefono ha bisogno di un riavvio durante il processo, una operazione che richiede minuti preziosi in situazioni di guerra, a differenza di iPhone che mostra le stesse informazioni in modo perfettamente fluido, continuo e con una interfaccia grafica ereditata dal kit di sviluppo più appetibile e chiara.

Non è possibile conoscere la versione di Android utilizzata dall’esercito nei suddetti kit, che servono principalmente a tenere traccia della posizione di luoghi tattici e soldati da parte dei comandanti tramite un collegamento di rete, ma sappiamo che l’hardware utilizzato sarà fornito da Samsung ed inserito in una sacca montata sul torace del soldato e connesso alla rete General Dyanamics AN/PRC-154A.

Commenti
Vai su