Windows

Edge: il browser che prenderà il posto di Internet Explorer

Microsoft Edge

Dopo diversi mesi di attesa Microsoft ha finalmente rilasciato nuove informazioni riguardanti il suo nuovo browser web che andrà a sostituire lo storico Internet Explorer. A gennaio l’azienda di Redmond aveva annunciato questo nuovo progetto sotto il  nome in codice di “Spartan”, ma negli ultimi giorni sono trapelate le prime informazioni sul suo sviluppo. La più importante è senza dubbio il nome: il nuovo browser di Microsoft si chiamerà “Edge” e come potete vedere dall’immagine in fondo all’articolo anche il logo è stato modificato, riprendendo comunque quello classico di Internet Explorer che raffigura una “e” stilizzata.

Come tutti saprete negli ultimi anni Microsoft ha perso sempre più quote di mercato nella guerra dei browser cedendo molte di queste ai diretti concorrenti come Google ChromeMozilla Firefox ed Apple Safari. Proprio con questo nuovo software, riscritto completamente da zero Microsoft tenterà di tornare a dominare il mercato, per questo motivo probabilmente è stato deciso di cambiare nome e logo, in modo da rompere definitivamente con il passato. Innanzitutto Edge sarà estremamente leggero e veloce, essendo scritto utilizzando una nuova tecnologia della quale però Microsoft non ha ancora rilasciato ulteriori informazioni, l’interfaccia grafica si adatta perfettamente allo stile di Windows 10 e molte nuove funzioni sono state aggiunte: dalla possibilità di prendere appunti e scrivere note sulle pagine alla nuova modalità lettura che consente all’utente di leggere articoli sul web senza ulteriori distrazioni.

Inoltre è stata introdotta una schermata iniziale che contiene la pagine più consultate dall’utente, finalmente poi fa la sua comparsa all’interno di Edge l’assistente vocale Cortana con il quale si potranno fare ricerche semplicemente con la voce. Sarà anche possibile installare le estensioni disponibili per Chrome, Firefox e Safari, in questo modo il passaggio al nuovo Edge risulterà più semplice. Edge arriverà per tutti gli utenti durante l’estate con il lancio del nuovo Windows 10, anche se almeno inizialmente Internet Explorer non verrà rimosso ma potrà continuare ad essere usato. All’inizio dell’articolo potete trovare un primo video realizzato da Microsoft che mostra alcune delle caratteristiche di Edge.

Microsoft Edge 2

Via

Commenti
Vai su