Curiosità

Babbo Natale porterà tanti nuovi smartphone sotto l’albero

Smartphone

Circa un mesetto fa abbiamo avuto modo di analizzare le statistiche del report pubblicato dalla Gartner, ma ora passiamo a visionare quelle elaborate da Digitimes Research che, nel terzo trimestre dell’anno corrente, vede la vendita degli smartphone in crescita rispetto al Q2 e allo stesso periodo dello scorso anno, rispettivamente del 10.5% e del 7.7%, segnando un numero esorbitante di dispositivi spediti, all’incirca 332 milioni.

Come al solito, possiamo notare come Samsung abbia battuto i concorrenti spedendone ben il 25.6% del totale, seguita subito dopo dall’eterna rivale Apple con il 14.5%. In terza posizione, troviamo Huawei con un buon 7.8%, e con un po’ di distacco, abbiamo Lenovo e LG con circa il 4.5% a testa.

Sempre secondo il sito di Taipei, nel Q4 potremmo vedere numeri ancora più sorprendenti (forse grazie al Natale?) stimando 398 milioni di dispositivi spediti con un aumento pari al 20% in confronto allo scorso trimestre e al 10% in più allo stesso periodo del 2014, valutando approssimativamente le vendite annuali intorno al miliardo di smartphone.

Insomma, dopo qualche anno difficile, anche il mercato della telefonia mobile sta iniziando a tornare quello di un tempo vedendo, forse per alcuni in modo deludente (me compreso), sempre le stesse marche in cima alla classifica; però qualcosa si sta muovendo poco più in basso.

Possiamo difatti notare come alcune marche asiatiche, che si sono fatte largo in questi ultimi anni, vedi Xiaomi e Oppo, stiano risalendo la china e altre vecchie potenze, tipo Sony e HTC, pur fabbricando sempre smartphone di altissima qualità. Su uno dei gradini più bassi di questa classifica c’è anche Microsoft, che con i suoi nuovi Lumia 950 e Lumia 950XL potrebbe, forse, migliorare la sua graduatoria.

Commenti
Vai su