Curiosità

Facebook non smette di crescere e fa sempre più parte di noi

facebook-smartphone

Facebook sta crescendo ancora. Il popolare social blu ha toccato, nel Q4 dello scorso anno, l’esorbitante numero di 1.59 miliardi di utenti attivi al mese, e ha largamente superato le previsioni riguardanti il trimestre con ben 5.841 miliardi di dollari, 471 milioni in più di quanto si aspettavano gli analisti.

Sono numeri che sicuramente impressionano, considerando anche che nel trimestre prima Facebook ha guadagnato “soli” 4.5 miliardi di dollari e contava 1.55 miliardi di utenti attivi al mese. Se confrontiamo i dati del trimestre appena passato con quelli del Q4 del 2014, troviamo una crescita pari al 51%.

L’unico dato del Q4 del 2015 ad essere sceso rispetto al trimestre precedente è quello riguardante la crescita di utenti, che da un +4.02% passa a un +2.58%, che rimane comunque un dato positivo.

Di seguito trovate rispettivamente, il grafico degli utenti attivi al mese (MAU) nel corso degli ultimi 9 trimestri, e quello degli utenti attivi al giorno (DAU), nello stesso periodo di tempo:

Facebook_MAU
Facebook_DAU

I grafici riportati qua sopra mostrano chiaramente come i mercati occidentali, come in Europa e negli USA, siano praticamente saturi per Facebook, al contrario di quelli in Asia e nel resto del mondo, dove c’è ancora molta gente che non ha ancora iniziato ad utilizzare il popolare social network.

Parlando di mobile, esso è diventato nel tempo la principale fonte di guadagno per Facebook. Ben l’80% dei guadagni delle pubblicità proviene da smartphone e tablet, contro il già altissimo 78% del trimestre precedente. Nel Q4 2015 gli utenti da mobile sono stati 827 milioni, il 13.2% in più dei 723 milioni di quelli nel Q3.

Qua sotto trovate un’infografica, rilasciata direttamente da Facebook, che racchiude tutti i risultati raggiunti sia dal social network principale, sia dagli altri servizi proprietari dell’azienda.

Facebook_numeri

Tutti questi dati non fanno altro che mostrare gli incredibili risultati raggiunti dall’azienda lo scorso anno, e che fan ben presagire per questo 2016. Cosa ne pensate, vi aspettavate un successo simile per Facebook?

Commenti
Vai su