Curiosità

Cubot V1: la smartband che fa impallidire Mi Band 2

cubot-v1

Dopo l’arrivo del Mi Band nel mercato dei wearable, quest’ultimo non è stato più lo stesso, regalando a questa tipologia di accessori e a Xiaomi un successo inaspettato, tanto da portare l’ormai famosa azienda cinese a produrre una seconda versione. A differenza del primo modello,  Mi Band 2 ha un piccolo display che fornisce alcune informazioni utili senza dover accedere necessariamente allo smartphone.

Purtroppo però anche il prezzo è stato rinnovato diventando più “caro” e, pur restando un ottimo dispositivo, magari c’è chi pensa che quella somma sia un po’ eccessiva per un prodotto del genere. Proprio per questo un’altra azienda cinese, Cubot, ha deciso di riprendere l’idea e le linee del wearable di Xiaomi.

Nasce così Cubot V1, una smartband che esteticamente è molto simile al Mi Band 2 e allo stesso tempo ne offre quasi tutte le funzionalità. Troviamo infatti un display da 0.88 pollici, una batteria da 80 mAh, bluetooth 4.0 e un corpo in alluminio resistente ad acqua e polvere grazie alla certificazione IP65.

Tramite l’applicazione che andrà installata sul nostro smartphone potremo controllare quanti passi abbiamo effettuato, monitorare la qualità del sonno, la frequenza cardiaca, avere le notifiche a portata di polso e molto altro. Come se non bastasse, il prezzo di Cubot V1 è veramente contenuto!

Non sappiamo se il dispositivo raggiungerà mai i mercati europei, ma nel caso in cui siate interessati a comperarla vi informiamo che il noto ecommerce cinese TomTop.com la vende in tre diverse colorazioni, azzurro, grigio e nero, ad un costo di soli 14.93€. Questa smartband è un’ottima alternativa a Xiaomi Mi Band 2, quindi se siete incuriosi dal provarla non perdete altro tempo!

Commenti
Vai su