Android

Comet, lo smartphone subacqueo che galleggia

comet-smartphone-galleggiante

Da sempre uno dei peggiori nemici degli smartphone è l’acqua, che nella maggior parte dei casi può recare danni parziali, o alcune volte anche totali, al nostro tanto amato smartphone. Esistono diversi rimedi per cercare di recuperare un dispositivo danneggiato dai liquidi, ma spesso e volentieri non sarà più uguale a quello che fino a pochi istanti prima era nelle nostre mani o in tasca.

La soluzione a tutto ciò si chiama Comet, un prodotto ancora in via di sviluppo, e ideato da un team di Palo Alto, che garantisce la totale sicurezza contro l’acqua e le altre sostanze liquide grazie alla certificazione IPx7 di cui è dotato.

La grande novità però non risiede solamente in questa specifica: lo smartphone in questione è infatti caratterizzato da una speciale batteria che gli permette di fluttuare in acqua, tenendolo a galla come se fosse una piccola boa.

Comet possiede una componentistica hardware notevole, a bordo troviamo un display HD avente una diagonale da 4,7 pollici, processore Qualcomm Snapdragon 810 da 2 GHz e 4 GB di memoria RAM.

Per quanto riguarda il comparto fotografico abbiamo due obiettivi, uno anteriore ed uno posteriore, con sensore da 16 megapixel che permette di scattare foto e selfie di alta qualità. Terminano le specifiche tecniche una batteria da 2.800 mAh e Android Lollipop in versione 5.1.

Anche il prezzo risulta essere competitivo. E’ possibile preordinare lo smartphone galleggiante su Indiegogo ad un prezzo di 249 dollari per la versione con 32 GB di storage interno e 289 dollari per quella da 64 GB.

Per acquistare il prodotto nella fase di vendita si deve però spendere di più, rispettivamente 399 e 469 dollari. Pertanto se siete interessati all’acquisto non possiamo fare altro che consigliarvi di prenotate subito il vostro Comet!

La prova che questo smartphone sia subacqueo e galleggiante è stata data in questo video rilasciato dall’azienda su YouTube. Se mi permettete di esprimere un parere personale, trovo questo smartphone a dir poco intrigante, soprattutto con riferimento alle caratteristiche tecniche ed al prezzo.

Comet ha molte potenzialità, e questo si è già visto anche su Indiegogo, dove per il momento ha superato i 25mila dollari di donazione da parte degli utenti. Voi cosa ne pensate?

Via

Commenti
Vai su