Guide

Come tagliare la scheda SIM

tagliare-SIM

Da qualche anno a questa parte le schede SIM stanno pian piano scomparendo in quanto la maggior parte dei nuovi dispositivi mobili richiede l’utilizzo o di una Micro-SIM o di una nano-SIM. Tempo fa bastava semplicemente recarsi al centro assistenza del proprio operatore telefonico per richiedere la sostituzione gratuita della SIM ma ora, purtroppo, non è più così e ci toccherà sborsare una somma di circa 10 euro.

Fortunatamente l’operazione non è difficile da compiere e chi volesse può provare a cimentarsi nel fai da te. Per tagliare la scheda SIM basteranno pochi strumenti, tutti facilmente reperibili nelle case di ognuno di noi:

  • Scheda SIM
  • Matita
  • Righello
  • Forbici
  • Limetta per le unghie

Per prima cosa vi consigliamo di provvedere a stampare il documento PDF reperibile a questo indirizzo che semplificherà di molto tutto il lavoro. Il procedimento non durerà più di 10/15 minuti ma è bene prestare la massima attenzione per non danneggiare accidentalmente la propria scheda SIM.

Dopo aver stampato lo schema cerchiamo di individuare in che modo dobbiamo tagliare la scheda SIM. Nel caso abbiate dei dubbi non vi resta che fare una piccola ricerca sul web oppure confrontare il carrellino del vano SIM con l’immagine presente sul documento PDF, la quale mostra tre diverse opzioni di taglio:

  1. MiniSIM (2FF) to MicroSIM (3FF)
  2. MiniSIM (2FF) to NanoSIM (4FF)
  3. MicroSIM (3FF) to NanoSIM (4FF)

Una volta individuato come tagliare la scheda SIM passiamo a poggiarla sul modello e, aiutandoci col righello e con la matita, procediamo a tracciare le linee guida che delimiteranno i bordi della nuova SIM. Fatto ciò non ci resta che prendere le forbici e tagliare la parte di plastica in esubero seguendo le linee guida segnate pochi istanti fa.

Proviamo ad inserire la scheda nell’apposito vano SIM e se vediamo che fatica ad entrare prendiamo la limetta per le unghie e procediamo a levigare e ad eliminare tutte le imperfezioni createsi col taglio con le forbici. Sperando che tutto sia andato a buon fine inseriamo la nuova scheda SIM e accendiamo lo smartphone. Funziona? Visto come è stato semplice tagliare la scheda SIM?

Commenti
Vai su